DTT. Il cinema e’ la grande passione in Europa di Tarak Ben Ammar, che si prepara in vista del beauty contest

Il finanziere, grande tessitore di relazioni politico istituzionali sull’asse Mediobanca-Generali-Telecom-Rcs, scrive Milano Finanza, amico di lunga data e consigliere di Rupert Murdoch ma anche di Silvio Berlusconi, vuole accelerare lo sviluppo di Eagle Pictures.

La sua casa di produzione nel 2010 ha raddoppiato la quota di mercato in Italia dal 4% all’8% grazie a successi quali Eclipse (episodio della saga vampiresca Twilight) e Basilicata Coast To Coast. Per questo motivo, in vista del via libera definitivo al beauty contest per i multiplex digitali ancora disponibili, Ben Ammar sta lavorando a un progetto ambizioso: la creazione di un canale televisivo di cinema da lanciare sulla piattaforma digitale terrestre nei prossimi mesi, molto probabilmente da fine 2010. L’operazione, che potrebbe essere ribattezzata Eagle Channel, fara’ perno sulla rilevante library cinematografica (valutata oltre 51 milioni nel bilancio 2010) della casa di produzione controllata al 75,6% dalla Imperium di Ben Ammar e al 13,8% da Ge Capital. La novita’ rispetto ai canali dedicati alle produzioni cinematografiche gia’ presenti sul digitale, quindi in particolare quelli dell’offerta Mediaset Premium, sara’ rappresentata dal fatto che la nuova emittente targata Eagle sara’ gratuita. (fonte MF Dow Jones)
printfriendly pdf button - DTT. Il cinema e' la grande passione in Europa di Tarak Ben Ammar, che si prepara in vista del beauty contest