DTT, LCN: il Consiglio di Stato sospende la sentenza del TAR che aveva annullato la delibera 366/10/CONS. Udienza per sospensiva al 30/08/2011

LCN fermi fino alla camera di consiglio del 30/08/2011. Con decreto in data odierna, il Consiglio di Stato (sez. VI) ha infatti accolto l’istanza di misure cautelari monocratiche proposta dall’Agcom per la riforma della sentenza del TAR Lazio che aveva annullato la Del. 366/10/CONS (recante il piano per la numerazione automatica dei programmi del DTT).

Per i giudici di secondo grado sussistevano "i presupposti della gravità e dell’urgenza posti a base del decreto decisorio richiesto, tenuto altresì conto che – nella comparazione degli interessi coinvolti dalla presente controversia – si configura allo stato prevalente quello di rilievo pubblico inerente alla regolazione del settore di radiodiffusione televisiva". La palla torna ora al CdS per la discussione in camera di consiglio dell’istanza di sospensione dell’efficacia del provvedimento di primo grado. (A.M. per NL)
printfriendly pdf button - DTT, LCN: il Consiglio di Stato sospende la sentenza del TAR che aveva annullato la delibera 366/10/CONS. Udienza per sospensiva al 30/08/2011