DTT. Rinnovo autorizzazioni FSMA rilasciate nel 2005

Il Ministero dello Sviluppo Economico sta inviando  ai titolari delle autorizzazioni per la fornitura di servizi di media audiovisivi per la diffusione in tecnica digitale su frequenze televisive terrestri in ambito nazionale e locale un avviso con il quale ricorda che sono in scadenza le autorizzazioni rilasciate dal Ministero nel 2005 (ovviamente l’invio è progressivo e quindi riguarderà poi quelle rilasciate negli anni successivi).
Secondo quanto previsto dal nuovo Regolamento relativo alla radiodiffusione televisiva terrestre in tecnica digitale, adottato dall’Agcom con delibera n. 353/11/CONS, l’autorizzazione ha una durata di dodici anni ed è rinnovabile per periodi successivi di uguale durata. La stessa si estingue automaticamente a 12 anni dal rilascio se non se ne sia fatta richiesta di rinnovo. La domanda di rinnovo deve essere presentata almeno trenta giorni prima della scadenza dell’autorizzazione stessa.  Per effettuare il rinnovo dell’autorizzazione, i titolari dell’autorizzazione per la FSMA sia in ambito locale che nazionale, dovranno effettuare il pagamento del contributo per le spese istruttorie come di seguito riportato: 1) FSMA nazionale € 7.000 per ciascuna domanda di autorizzazione relativa a ciascun programma; 2) FSMA nazionale comunitario € 3.500 per l’autorizzazione a carattere comunitario in ambito nazionale; 3) FSMA locale € 3.000, 4) FSMA locale limitata all’ambito provinciale € 0.500; FSMA locale di carattere cmunitario € 0.250. La struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico) ha predisposto il consueto service di assistenza. Per informazioni: dr. Giovanni Madaro, tel. 0331/452183, studiomadaro@planetmedia.it. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - DTT. Rinnovo autorizzazioni FSMA rilasciate nel 2005