E’ la Telenorba la regina dell’emittenza locale

Seguono, in posizione stabile, Telelombardia e Telecapri


Si conferma ancora, nel bimestre settembre-ottobre 2006, la televisione locale più seguita dagli italiani. I dati Auditel parlano chiaro, il gruppo televisivo locale Telenorba (che comprende due reti), di proprietà dell’ing. Luca Montrone, ha sbaragliato ancora una volta la concorrenza delle reti lombarde e si è imposta come capofila dell’emittenza locale, grazie ad un numero d’ascoltatori medio, nell’arco di un mese, pari 1,3 milioni, un pugno in più di quelli di Telelombardia. L’emittente pugliese, che trasmette da Conversano, in provincia di Bari, da un edificio su sette piani per circa 20.000 mq complessivi, ha alle proprie spalle una storia trentennale da leader nell’emittenza locale meridionale e, da alcuni anni, ha superato in termini di ascolti anche i network del nord Italia. Il fiore all’occhiello dei palinsesti delle due reti del network pugliese (Tn7 e Tn8) è l’informazione a carattere locale, particolarmente concentrata sulle notizie provenienti dalla Puglia, ma che si allarga a tutto il sud Italia. Ma anche lo sport, i talk show di denuncia sociale e tanta comicità, con le immagini di repertorio del duo Toti e Tata, e le immancabili telenovelas, caratteristica inconfondibile di gran parte delle reti private locali. Nella top five, dopo il podio di Telelombardia e Telecapri, seguono 7Gold Telepadova ed Antenna3 Lombardia. (G.C. per NL)

printfriendly pdf button - E’ la Telenorba la regina dell’emittenza locale