Edisud (Gazzetta del Mezzogiorno) condannata a riassumere sette collaboratori fissi

La Edisud spa, società editrice della Gazzetta del Mezzogiorno, è stata condannata per comportamento antisindacale dal giudice del lavoro di Bari per il licenziamento collettivo di sette collaboratori fissi, titolari di rapporti di lavoro ex art.2 del Contratto nazionale di lavoro giornalistico. Accogliendo il ricorso presentato dall’Assostampa di Puglia, assistita dall’avvocato Ettore Sbarra, il giudice Angela Arbore (in collaborazione con Nicola Morgese) ha annullato i licenziamenti e ha ordinato l’immediata reintegrazione dei colleghi nei rispettivi posti di lavoro. «Si tratta – affermano in una nota il segretario generale della Fnsi, Franco Siddi, e il presidente dell’Assostampa di Puglia, Raffaele Lorusso – di una decisione storica che rende giustizia ai colleghi licenziati e ribadisce che nessuna procedura di licenziamento o di riduzione del personale può essere adottata unilateralmente, neppure in periodi di crisi». «L’auspicio è che l’editore della Gazzetta del Mezzogiorno – è detto nella nota – abbandoni una volta per tutte la via muscolare e la tentazione di estromettere il sindacato, riprendendo corrette relazioni industriali». «L’associazione della Stampa di Puglia – è detto in conclusione – non si è mai sottratta al confronto con nessuna azienda editoriale, a patto che sia sempre garantito il rispetto delle leggi e delle regole della contrattazione». (ANSA)
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Edisud (Gazzetta del Mezzogiorno) condannata a riassumere sette collaboratori fissi

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL