Editoria. Cairo: nei primi nove mesi del 2013 risultato netto consolidato a 10,8 mln (13,3 milioni nel 2012)

Nei nove mesi del 2013 il gruppo Cairo Communication ha continuato a conseguire risultati positivi nei suoi settori tradizionali e ha acquisito dal 30 aprile il controllo di La7, entrando così nell’editoria televisiva.

A perimetro omogeneo con il 2012 (editoria periodici e concessionarie di pubblicita’) i ricavi consolidati lordi sono pari a 198,2 milioni (232,9 milioni del 2012), il margine operativo lordo, e’ pari a 17,2 mln di euro (23,5 nell’analogo periodo del 2012), il risultato operativo a 15,2 mln (contro i 21,3 mln) e il risultato netto consolidato a 10,8 mln (13,3 milioni nel 2012). Considerando l’intero perimetro del gruppo e quindi anche il settore editoriale televisivo per i cinque mesi maggio-settembre, con riferimento alla sola gestione corrente, i ricavi consolidati lordi sono pari a 201 milioni (232,9 milioni del 2012), di poco superiori ai 198,2 milioni di euro a perimetro omogeneo in quanto oltre il 90% dei ricavi di La7 e’ riconducibile al contratto di concessione pubblicitaria gia’ in essere con Cairo Communication. Il margine operativo lordo e’ pari a 17,7 mln (23,5 nel 2012), il risultato operativo a 14,9 mln (21,3 mln) e il risultato netto consolidato a 12,9 mln (13,3 mln nel 2012). Nei cinque mesi maggio-settembre La7 e’ in sostanziale pareggio per quanto riguarda l’Ebitda. (Adnkronos)
 
printfriendly pdf button - Editoria. Cairo: nei primi nove mesi del 2013 risultato netto consolidato a 10,8 mln (13,3 milioni nel 2012)