Editoria. Cairo: Rcs soffre la concorrenza, dovrebbe andare più veloce

A margine di un’intervista l’imprenditore piemontese, azionista di Rcs, auspica che questa realizzi al più presto un piano editoriale per rimanere al passo con la concorrenza. Inoltre conferma: “Voglio restare nella televisione”.

«Gli altri fanno operazioni intelligenti, in Rcs non si fa nulla perché bisogna realizzare il piano. E invece bisognerebbe essere molto veloci». Queste le parole pungenti con cui Urbano Cairo (foto), azionista Rcs (che è recentemente rimasta orfana del suo azionista di maggioranza) al 4,6%, incalza il nuovo amministratore delegato Laura Cioli. «De Benedetti ha fatto un’operazione bellissima con la fusione Gruppo Espresso-Stampa-Secolo XIX», continua l’imprenditore, ma ora «il mercato dei quotidiani in Italia è molto più competitivo e quindi più difficile per Rcs». Queste parole sono una neanche tanto velata accusa nei confronti di Laura Cioli, in carica da più di quattro mesi e dalla quale Cairo, evidentemente, si aspetta molto di più. L’editore intanto pensa alla sua La7, con la quale si dice convinto di voler restare nel business della televisione: «Intendiamo allargare e ringiovanire il target di La7, anche con programmi comici come “Eccezionale Veramente”, e stiamo pensando ad un programma in prime time con Myrta Merlino». Intanto La7d sta crescendo negli ascolti, e dal 2017 prenderanno il via i nuovi canali previsti dal Mux: «È proprio per questo che ho assunto Fabrizio Salini come direttore di La7: lui sa bene come si fa a creare un nuovo canale». (G.C. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Editoria. Cairo: Rcs soffre la concorrenza, dovrebbe andare più veloce

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL