Editoria, GB: nuovi guai per Murdoch. Scoperte 2000 intercettazioni di News of the World

Si complica ulteriormente la posizione del gruppo Murdoch: Scotland Yard ha scoperto che le intercettazioni illegali fatte per conto del domenicale News of the World sono state almeno 2000 in più di quanto si era pensato finora.

La prove sarebbero negli appunti del detective privato Glenn Mulcaire che era stato assoldato dal tabloid di News International e che documentano 5.795 persone spiate. Il prossimo 10 novembre James Murdoch, figlio e erede apparente del tycoon Rupert, dovrà affrontare di nuovo la commissione Media, Cultura e Spot della Camera dei Comuni e stavolta, a differenza dello scorso luglio, arriverà accompagnato dai suoi avvocati personali, ha appreso il Times, uno dei quotidiani del gruppo. Intanto Nwws Corp perde i pezzi: dopo 22 anni in azienda, il capo delle risorse umane Beryl Cook, ha annunciato le dimissioni per tornare in Australia. La Cook era considerata un’alleata di James. Il suo posto verrà preso da Jeff Mook, un altro alto dirigente della compagnia. (ANSA)
printfriendly pdf button - Editoria, GB: nuovi guai per Murdoch. Scoperte 2000 intercettazioni di News of the World