Elettrosmog. Nuovi timori sui cellulari: aumentano il rischio tumori nei bambini

I minori appaiono maggiormente in pericolo perche’ hanno il cranio piu’ sottile e quindi le radiazioni emesse dai cellulari penetrano con maggiore profondita’ e nocivita’ dentro la sostanza grigia


ADUC.it

Telefonini di nuovo sotto pesante accusa per ragioni mediche: il loro uso sembra destinato ad aumentare di cinque volte il rischio di tumore al cervello per bambini e teenager, secondo un’allarmante ricerca svedese di cui ha dato oggi notizia con risalto il domenicale britannico ‘Independent on Sunday’.
I minori appaiono maggiormente in pericolo perche’ hanno il cranio piu’ sottile e quindi le radiazioni emesse dai cellulari penetrano con maggiore profondita’ e nocivita’ dentro la sostanza grigia.
La ricerca svedese riapre una questione da cui gli esperti discutono da anni senza mai arrivare a conclusioni definitive.
E’ stata coordinata dal professor Lennart Hardell, dell’universita’ di Orebro. A suo giudizio il rischio di tumore al cervello si quintuplica per bambini e adolescenti anche se vivono in abitazioni dove ci sono telefoni fissi senza fili.
‘I segnali sono allarmanti. Dovremmo prendere delle precauzioni’, ha detto al domenicale il prof. Hardell. A suo avviso i bambini sotto i 12 anni dovrebbero far uso di telefonino ‘soltanto in casi di emergenza’ mentre i teeenager dovrebbero servirsi dei congegni di ‘viva voce’ e ‘concentrarsi sui messaggini’.
Queste precauzioni dovrebbero essere in atto fino all’eta’ di vent’anni quando il cervello arriva al suo definitivo sviluppo.
Lo studioso svedese avverte che non si puo’ escludere per il futuro una vera e propria epidemia di tumori al cervello provocata dall’uso del telefonino durante l’infanzia e l’adolescenza: in parecchi casi ci vogliono infatti decenni prima che il cancro si manifesti .
La ricerca svedese menziona in particolare il rischio di due tipi di tumore: glioma e neuroma acustico, il secondo benigno ma spesso causa di sordita’. E’ stata presentata nelle settimane scorse ad un congresso della ‘Royal Society’ di Londra incentrato proprio sul tema ‘telefonini e salute’.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Elettrosmog. Nuovi timori sui cellulari: aumentano il rischio tumori nei bambini

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL