Elusione, la prova è a carico del fisco

L’operazione finanziaria elusiva va provata dal fisco. Ciò anche se la pratica elusiva messa in atto dall’azienda, per giustificare il maggiore prelievo fiscale, non deve necessariamente essere prevista dal legislatore


(Cassazione.net) – E’ questo il primo importante paletto messo dalla Cassazione che, con la sentenza n. 1465 del 21 gennaio 2009, ha circoscritto le decisioni delle Sezioni unite di fine dicembre (la n. 30057) che “avevano rifiutato un concetto di rilevanza dell’elusione circoscritta ai soli settori legislativamente predeterminati o in ipotesi tassative”.

Qui per scaricare la sentenza

printfriendly pdf button - Elusione, la prova è a carico del fisco
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Elusione, la prova è a carico del fisco

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL