Francia. Gruppo Bouygues: utili in calo per attivita’ telecom e tv

Il conglomerato francese Bouygues ha chiuso il primo trimestre 2009 con un utile netto in calo del 29% a 159 milioni di euro ed un fatturato in calo del 2% a 6,6 miliardi di euro. Il risultato operativo del gruppo di telecomunicazioni, lavori pubblici, immobiliare e tv, ha accusato una flessione del 55% a 174 milioni. Il gruppo ha ora ribassato le sue previsione di fatturato per l’intero 2009 portandole da 31,7 a 31,3 miliardi, tenuto conto, precisa nel comunicato, del calo degli ordini di Bouygues Construction (-30% nel primo trimestre) e delle prospettive di TF1. Bouygues Telecom, filiale di telefonia del gruppo ha registrato un calo del suo utile netto del 13% a 131 milioni d euro per un fatturato in aumento del 6% a 1,2 miliardi di euro. L’utile operativo lordo ha registrato un calo dell’8% a 348 milioni a causa del forte successo commerciale (144.000 nuovi clienti nella telefonia mobile), dei costi per sviluppare la telefonia fissa e di nuove tasse. TF1, che e’ la principale rete tv commerciale del paese, ha dovuto continuare a far fronte a ‘una congiuntura molto difficile’ che si e’ tradotta in un utile netto un calo del 90% a 3 milioni di euro per un fatturato sceso del 18% a 538 milioni. Il contributo all’utile netto di Alstom, il gruppo di energia e trasporti di cui Bouygues e’ il principale azionista, e’ di 95 milioni (+17%). (ADUC)
 
 
printfriendly pdf button - Francia. Gruppo Bouygues: utili in calo per attivita' telecom e tv
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Francia. Gruppo Bouygues: utili in calo per attivita' telecom e tv

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL