RAI: monitoraggio campagna elettorale. “Informazione equilibrata”

L’ufficio stampa RAI comunica che "L’offerta informativa della Rai in campagna elettorale è sostanzialmente equilibrata, come confermano i dati dell’Osservatorio di Pavia che ha analizzato il periodo 30 aprile (data di definizione delle liste elettorali) – 1° giugno 2009.

Nel complesso, nei telegiornali (921 minuti) l’area di Governo più Maggioranza raggiunge il 45.9 % del tempo di “presenza” a fronte del 42.6% delle liste di Opposizione. In particolare, il Governo ha il 16.4%, PDL 25.6%, Lega Nord 3.9%.  Partito Democratico 21.0%, Italia dei Valori 5.7% Unione di Centro 5.1%, Lista Bonino – Pannella 2.2%, Sinistra e Libertà 2.5%, PdCI – PdRC – Sinistra Europea 2.4%, L’Autonomia 2.7% Altre liste1.0%.  Situazione di equilibrio anche nelle principali edizioni dei TG (370 minuti): area di Governo più Maggioranza al 45.9% le liste di Opposizione al 43.2%. Le liste minori sono state sopra il 2.0% raggiungendo nel complesso l’8.6%. Nelle trasmissioni di rete ricondotte alla responsabilità delle testate (1760 minuti), Governo più Maggioranza sono al 46.4% e liste di Opposizione sono al 53.5%. In particolare il Governo è al 18.6%, PDL 24.3%, Lega Nord 3.5%, Partito Democratico 21.8%, Italia dei Valori 6.0%, Unione di Centro 5.5%, Lista Bonino – Pannella 7.1%, Sinistra e Libertà 3.1%, PdCi – PdRC – Sinistra Europea 4.5%, L’Autonomia 3.9%, Altre Liste 1.8%. Nelle rubriche delle Testate Giornalistiche (298 minuti), il governo ha il 16.9%, PDL 13.9%, Lega Nord 5.2%, Partito Democratico 21.7%, Italia dei Valori 5.4%, Unione di Centro 5.5%, Lista Bonino – Pannella 8.4%, Sinistra e Libertà 6.1%, PdCi – PdRC – Sinistra Europea 3.8%, L’Autonome 6.2%, Altre Liste 6.5%".         
 

 

printfriendly pdf button - RAI: monitoraggio campagna elettorale. "Informazione equilibrata"
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - RAI: monitoraggio campagna elettorale. "Informazione equilibrata"

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL