Francia: piano Internet per rilanciare l’economia

Molto atteso, il piano France numerique 2012, volto a rilanciare l’economia, sarebbe dovuto essere illustrato il 20 ottobre dal presidente Nicolas Sarkozy, che invece ha dovuto rinunciare per inderogabili impegni internazionali


ADUC.it

Lo ha sostituito il Segretario di Stato allo Sviluppo dell’Economia Digitale, Eric Besson. Alimentato dalle riflessioni condotte nei mesi scorsi, il piano comprende ben 154 misure -si va dalla creazione della carta d’identita’ elettronica all’istituzione di “ambasciatori del digitale” per stimolare le piccole e medie imprese e le persone meno abbienti a usare Internet, passando per la creazione di 400 “cyberbasi” nella scuola primaria. La principale ambizioni del Governo e’ quella di generalizzare l’accesso veloce a Internet. Tutti i francesi dovranno accedervi spendendo meno di 35 euro al mese, a partire dal primo gennaio 2010.

printfriendly pdf button - Francia: piano Internet per rilanciare l'economia