Giornalismo: domani mobilitazione europea per la libertà di stampa

In tutte le capitali europee si terranno in contemporanea manifestazioni e assemblee di protesta


Lunedì 5 novembre sarà la giornata della dignità del giornalismo in Europa, della tutela del lavoro di tutti i giornalisti per il diritto all’informazione libera da parte di tutti i cittadini”. Lo ricorda in una nota la Federazione nazionale della stampa, che per l’occasione organizza un’iniziativa a Roma, all’Hotel Nazionale, e una riunione all’aperto davanti alla Camera. “In tutte le capitali europee, per iniziativa della Federazione Europea e Internazionale dei Giornalisti (EFJ-IFJ) d’intesa con le Federazioni Nazionali – sottolinea la Fnsi – si terranno in contemporanea manifestazioni e assemblee di protesta contro le pressioni economiche e politiche, per la protezione delle fonti, per denunciare la deriva mercantile dell’informazione, per sostenere le campagne contro la precarietà del lavoro diffusa nel settore, per la qualità e la libertà della stampa nel vecchio continente“. A Roma la Fnsi si riunirà nella sala Cristallo dell’Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio, 131, con inizio alle 10. Sono previsti interventi dei sindacalisti, rappresentanti della politica e delle istituzioni. Alle 12 si terrà una riunione all’aperto davanti alla Camera, analogamente a quanto avverrà nella stessa ora davanti alle sedi dei Parlamenti nazionali degli altri Paesi Europei. “Il 5 novembre – afferma ancora il sindacato – sarà la giornata dell’allarme ma anche della consapevolezza che più che mai occorre difendere il giornalismo con una iniziativa civile di ampio respiro a livello internazionale. Ingerenze dei poteri, prevalenza degli affari mercantili, condizioni di lavoro precarie diffuse stanno mettendo in grande difficoltà il giornalismo di qualità, termine di riferimento fondamentale per la fiducia tra i media e i lettori. Tutto il giornalismo europeo – e quello italiano ha il suo particolare punto di difficoltà nel suo contratto negato da 1000 giorni – è arrivato ad un punto critico. Tutto insieme ora intende riaffermare la propria identità, la propria funzione e un legame più forte con la società civile”. (ANSA).

printfriendly pdf button - Giornalismo: domani mobilitazione europea per la libertà di stampa
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Giornalismo: domani mobilitazione europea per la libertà di stampa

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO