Giornalisti-editori: Calabrò (Agcom) esprime soddisfazione per conclusione trattativa sindacale FIEG-FNSI

Il Presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Corrado Calabrò, a margine di un convegno presso la Seconda Università di Napoli su “Crisi della cultura e formazione della persona”, ha espresso soddisfazione per l’intesa tra FIEG e FNSI sull’ipotesi di accordo per il nuovo contratto dei giornalisti. La funzione di giornalista resta fondamentale e diventa anzi più complessa nella realtà attuale di un flusso enorme, ma indiscriminato di notizie per inquadrare l’informazione e dare ad essa sistematicità. I giornalisti devono sentire l’orgoglio di questo loro compito, essenziale nella società moderna alluvionata da una congerie di notizie indistinte che, con la loro abbondanza e genericità, rischiano di alimentare la confusione anziché condurre verso la comprensione dei fatti. Non meno importante è la valutazione degli stessi, che il giornalista deve fare in piena libertà, ma con obiettività, equilibrio, completezza, con il supporto di tutta la possibile documentazione. Questa funzione del giornalismo, significativa per tutti, assume un’importanza ancor maggiore nei confronti dei giovani, che devono sviluppare un percorso di formazione che richiede una capacità di visione aperta, ma organica e concludente, secondo una sequenza tematica.
printfriendly pdf button - Giornalisti-editori: Calabrò (Agcom) esprime soddisfazione per conclusione trattativa sindacale FIEG-FNSI