Giornalisti: il 18 e 19 dicembre nuovo sciopero della Fnsi

Il 15, 16 e 17 niente firme per servizi giornalistici su tutti i media


Si rinnova lo scontro tra Fnsi e Fieg per il mancato rinnovo del contratto di lavoro dei giornalisti. L’indifferenza da parte degli editori spinge, ancora una volta, il sindacato dei giornalisti ad indire una nuova ondata di scioperi. Dopo aver superato abbondantemente il record storico di astensione dal lavoro nell’arco di un anno, continua il muro contro muro e quindi anche la protesta dei giornalisti. Il 18 e 19 dicembre, infatti, i giornalisti delle le radio e televisioni pubbliche e private sciopereranno, mentre nelle giornate di oggi, 15, domani 16 e domenica 17 dicembre verrà attuato lo sciopero delle firme, una nuova forma di protesta, già messa in atto nei giorni scorsi. Intanto, piccolo ma rincuorante passo in avanti nella diatriba: Fieg e Fnsi hanno trovato l’accordo per il trasferimento del Tfr dei giornalisti contrattualizzati al fondo di previdenza complementare della categoria. (G.C. per NL)

printfriendly pdf button - Giornalisti: il 18 e 19 dicembre nuovo sciopero della Fnsi