Giudice di Pace: i contenziosi in materia di diritti discografici sono di competenza delle sezioni specializzate dei Tribunali

Sulle cause aventi per oggetto il pagamento del compenso SCF, per la musica diffusa in pubblico, a decidere saranno le sezioni specializzate in materia di Proprietà Industriale e Intellettuale.

Così si è espresso con una recente sentenza il Giudice di Pace di Pozzuoli (depositata il 6 ottobre 2010), nell’ambito di un contenzioso promosso da un operatore professionale che contestava il pagamento dei diritti discografici a SCF a seguito dell’utilizzo di musica nell’ambito della propria attività. Il Giudice di Pace ha accolto l’eccezione di incompetenza per materia richiesta da SCF e, in linea con quanto riconosciuto in precedenti decisioni, ha ricordato che le controversie aventi per oggetto la materia dei diritti connessi discografici sono di competenza delle sezioni specializzate istituite presso i Tribunali e delle Corti D’Appello di Milano, Roma, Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Napoli, Palermo, Torino, Trieste, Venezia, istituite con D.L.vo n.168, del 27 giugno 2003. Nel caso specifico, la controversia in questione passa ora quindi all’esame del Tribunale di Napoli. (fonte SCF)
 
printfriendly pdf button - Giudice di Pace: i contenziosi in materia di diritti discografici sono di competenza delle sezioni specializzate dei Tribunali