Google digitalizzerà gli archivi dei giornali

Il processo di digitalizzazione degli archivi di storici e prestigiosi quotidiani non riguarda più solo le singole testate, ma è diventata un’area di interesse del principale e più famoso motore di ricerca online


Adginforma.itdi Chiara Ciardelli

Google, che ha appena spento le sue prime dieci candeline, sta avviando la trasformazione digitale di decine di testate. Il progetto nasce dalla convinzione che i quotidiani siano una delle migliori testimonianze degli eventi politici, economici, sportivi e di carattere culturale degli ultimi 200 anni.

Nel mondo ci sono pagine e pagine di giornali, che negli anni hanno raccolto ogni notizia, informazione, storia. Gran parte di questi non sono online. La digitalizzazione è la risposta affinché un simile patrimonio non solo non vada perduto, ma che sia anche consultabile liberamente e con facilità dagli utenti. Il progetto si è sviluppato, già a partire dal 2006, dalla collaborazione con il “New York Times” e il “Washington Post” per l’indicizzazione di vecchi numeri in Google News Archive. L’iniziativa coinvolge alcuni quotidiani del Nord America, tra cui il “Pittsburgh Post-Gazette” e il “Quebec Chronicle-Telegraph”, la cui prima pubblicazione risale al 1764. Con il procedere del processo di digitalizzazione, gli articoli saranno messi man mano a disposizione degli utenti. Le possibilità di ricerca non riguarderanno però solo il contenuto dei pezzi pubblicati negli anni dalle testate, ma anche l’aspetto che avevano nell’edizione originale. Sarà quindi anche possibile sfogliare direttamente online le edizioni del passato dei quotidiani digitalizzati.

Google blog
http://googleblog.blogspot.com/

printfriendly pdf button - Google digitalizzerà gli archivi dei giornali