Google. Innovazioni tra Italia e Germania: traffico in tempo reale e Street View

L’estate di Google ha riservato qualche sorpresa interessante a noi italiani. Proprio mentre pensavamo che tutti fossero in vacanza, il team di Google Maps Italia ha pubblicato e reso funzionante il servizio di traffico in tempo reale sulle proprie mappe, come già fatto per altre città e tratti autostradali nel mondo anglosassone (New York e Los Angeles prima, Londra poi).

In sostanza, consultando il predetto servizio di mappe online e cliccando sul tasto "traffico" (in alto a destra) è possibile visualizzare lo stato del traffico autostradale nei principali tratti italiani: la strada segnalata in verde indica una situazione di traffico scorrevole; il giallo segnala qualche rallentamento generico; il rosso code e intoppi, da imputare a varie ragioni (se possibile segnalate, sempre in tempo reale, proprio nel tratto di stada dove il rallentamento è più evidente). Inoltre, Google Maps contiene un software capace di stimare il traffico stimato per la data che l’utente deciderà di inserire nel sistema, facendo un calcolo sulla base dei record registrati precedentemente sullo stesso tratto stradale o autostradale. Si tratta di matematica pura, ma non è detto che non possa risultare veritiera, soprattutto nei periodi feriali, dove notoriamente il traffico è più intenso e, ovviamente, più regolare. Quanto invece ai vicini tedeschi, il colosso di Mountain View sarebbe pronto ad avviare l’applicazione Street View anche in territorio germanico. La partenza del servizio sarà però sicuramente rallentata dalla determinazione del cancelliere Merkel, pronta a difendere i propri cittadini da un sistema troppo spesso invasivo e capace in molteplici mode e forme di ledere la privacy dei cittadini. Dall’azienda della grande G ci si difende rispondendo che non sarebbe giusto limitare la disponibilità di immagini in Germania, perchè i tedeschi hanno comunque la libertà di visualizzare località turistiche dei paesi limitrofi o confinanti. Perchè non garantire lo stesso anche a chi volesse visitare la Germania? Difesa un po’ debole, bisogna ammetterlo. Ma non c’è dubbio sul fatto che Google la spunterà anche questa volta. Basta avere un po’ di pazienza. (M.M. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Google. Innovazioni tra Italia e Germania: traffico in tempo reale e Street View

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL