Google, la pubblicità sbarca sul telefonino

Da Google una novità per gli annunci commerciali sui cellulari: da oggi è possibile acquistare anche veri e propri banner


Complici le connessioni ad internet sempre più veloci e la diffusione di telefonini dotati di schermo ad alta risoluzione, Google lancia in questi giorni un nuovo servizio dedicato alla vendita di spazi pubblicitari sulle pagine internet consultate tramite dispositivi portatili. Il servizio si chiama Google Adwords (omonimo dei già noti servizi via web, ndr) e permette alle aziende di acquistare annunci mobili con immagini. Si tratta di una piccola rivoluzione perchè sino ad ora sui telefonini i “commercials” prendevano la forma di poco attraenti link testuali. Da ora sarà invece possibile far visualizzare dei veri e proprio banner, chiaramente molto più efficaci (il tradizionale banner è ancora lo strumento pubblicitario che ottiene più successo sul web). L’inserimento di questi annunci non dovrebbe compromettere la consultazione dei siti internet tramite cellulare, ma chissà come la prenderanno gli utenti dei tredici mercati (tra cui quello italiano) in cui questo nuovo servizio è già disponibile. Se da un lato possono essere soddisfatti perché la navigazione mobile diventa sempre più simile a quella dal personal computer, dall’altro bisogna riconoscere che il rischio di un ennesimo sovraffollamento pubblicitario è più che probabile. Chissà se a qualcuno verrà in mente di vendere servizi ad un ipotetico “premium price”, assicurando la completa assenza delle “aggressioni pubblicitarie”? (Davide Agazzi per NL)

Send Mail 2a1 - Google, la pubblicità sbarca sul telefonino

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL