GPhone in arrivo. E forse, questa volta, non è una bufala

La stampa statunitense rivela la data dell’annuncio ufficiale del telefonino di Google: il prossimo 23 settembre


Ieri pomeriggio il New York Times online ha ricordato l’avvicinarsi del 23 settembre, data in cui verrà effettuato l’annuncio tecnologico più atteso, quanto rimandato, dell’ultimo anno. Si tratta del fantomatico G-Phone di Google, misterioso dispositivo mobile di cui nei mesi si è perso traccia a causa delle numerose polemiche che ne lamentavano l’estremo ritardo del lancio. A quanto pare invece, l’operatore statunitense T-Mobile sarebbe determinato a svelare alcuni dettagli scottanti del nuovo apparecchio di Mountain View in occasione di una conferenza sul tema programmata per il prossimo 23 settembre a New York. Basato sul sistema Android e realizzato dalla società HTC, il GPhone non sarà comunque disponibile – stando sempre agli innumerevoli rumors sulla questione – fino al prossimo ottobre, motivo di per sé sufficiente a scatenare le proteste del popolo della rete e dei consumatori più impazienti. Non possiamo che attendere che la situazione, in qualche modo, si sblocchi, consapevoli che anche questa volta la notizia, sebbene reperita da fonti ufficiali, potrebbe essere dubbia (illustrazione del NYTimes.com). (Marco Menoncello per NL)

printfriendly pdf button - GPhone in arrivo. E forse, questa volta, non è una bufala
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - GPhone in arrivo. E forse, questa volta, non è una bufala

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL