I.T.U. – Ginevra 2006 – assegnazione Requirements e Assignments all’Italia – prerequisito per istanze ex art. 28 Decreto legislativo 177/2005

Estratto da una circolare della struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico)


Qui per leggere le circolari integrali in pdf

Estratto da una circolare della struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico)- la circolare integrale può essere richiesta esclusivamente dagli assistiti Consultmedia all’indirizzo: assistenza@consultmedia.it – (…) = omissis – “(…) L’I.T. Emilia Romagna del Ministero delle Comunicazioni ha chiesto la collaborazione di questa struttura per la diffusione della seguente informativa. “Nel mese di giugno 2006 si e’ svolta a Ginevra una conferenza regionale a livello I.T.U., per la pianificazione del servizio di radiodiffusione terreste digitale, con la quale sono stati assegnati ad ogni nazione un certo numero di REQUIREMENTS. La D.G.P.G.S.R. (Ufficio V/II) ha inviato una circolare a tutti gli Ispettorati con in allegato i REQUIREMENTS che sono stati assegnati all’Italia. Gli stessi si dividono in 2322 ALLOTMENTS (area geografica associata ad uno o più canali) e 1567 ASSIGNMENTS (sito trasmissivo ben identificato). Si dovrà, quindi, tenere conto nelle compatibilizzazioni e/o ottimizzazioni anche di tale circostanza, cioè sapere se un determinato canale di cui si chiede una modifica sia stato, o meno, assegnato all’Italia ed in caso negativo, accettare eventuali interventi correttivi qualora lo stesso causi interferenze a paesi esteri che hanno tale canale assegnato. F.to: Dott. Gianluca Tigretti – Ministero delle Comunicazioni – Ispettorato Territoriale Emilia-Romagna Settore IV – Via Nazario Sauro 20 – 40121 Bologna Tel .051-6572105 Cell. 338-5881710 Fax 051-271738”. Questa struttura è in possesso da tempo dei citati dati (e di norma ha, sino ad ora, già effettuato questo tipo di analisi preventiva, pur in assenza di apposita direttiva in tal senso da parte del Ministero delle Comunicazioni), sicché le emittenti interessate a verificare la corrispondenza delle proprie specificità rispetto alle citate indicazioni possono contattare il partner Consultmedia di riferimento per i chiarimenti del caso. Nel ricordare che questa struttura è a disposizione per ogni ulteriore informazione sull’argomento, si partecipa che il partner di riferimento è: p.i. Ivano Garavaglia – tel. 0331/453495 fax 0331/593008 ufficiotecnico@planetmedia.it

printfriendly pdf button - I.T.U. – Ginevra 2006 – assegnazione Requirements e Assignments all’Italia – prerequisito per istanze ex art. 28 Decreto legislativo 177/2005