Il nuovo iPod riceve la radio digitale. Forse.

Secondo VNUnet, sito specializzato sul tema, i prossimi modelli iPod saranno in grado di ricevere la radio digitale


da Radio Passioni

Un paio d’ore fa VNUnet ha pubblicato uno di quei “rumors” che tanto piacciono agli appassionati dei prodotti Apple, sempre alle prese con la estrema segretezza che circonda di solito le caratteristiche dei nuovi prodotti del brand della mela bianca. Secondo il sito specializzato i prossimi modelli iPod saranno in grado di ricevere la radio digitale:

Apple is expected to launch a new range of iPods this week designed to receive digital radio.
The company will make an announcement about the new products on 5 September, but is remaining quiet about what changes will be made. However, a reliable industry insider has told vnunet.com that the announcement will include plans to bring digital radio to the iPod along with an option to buy music using the device.
The source said that the new iPods will be able to receive digital radio, and will include a ‘buy-now’ function to allow the user to download and buy tracks as they are being played. This facility will be limited to tracks sold from the iTunes store, but Apple hopes to dramatically increase the number of tracks available via the service. It is not known whether the same functions will be included in the iPhone.

Insomma un iPod capace di ricevere musica in qualità digitale via radio e con la ghiotta possibilità di acquistare, salvandolo in memoria, un brano che ci è piaciuto ascoltare. Resta un delicato problema forse sfuggito a chi ha riportato questa voce: “radio digitale” non significa niente se non ci si attacca l’etichetta col nome dello standard trasmissivo. E’ del tutto plausibile che Apple abbia preso in considerazione il lancio di un iPod con tuner per HD Radio per esempio, e in questo caso sarebbe una dichiarazione d’intenti forte, capace di imprimere al sistema Ibiquity una spinta decisiva. Ma nascerebbe anche la questione delle versioni non americane del prodotto. Oggi iPod è un oggetto di culto su scala internazionale e per Apple non sarebbe facile giustificare l’uscita di una versione quasi completamente inutilizzabile fuori dai confini USA. A meno di non ipotizzare l’uscita di più versioni, ciascuna compatibile con gli standard di riferimento nelle varie aree geografiche. In ogni caso non c’è molto da attendere, i nuovi iPod dovrebbero uscire tra due giorni.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Il nuovo iPod riceve la radio digitale. Forse.

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL