Il ritorno di Radio Italia Network: si delineano i contorni dell’operazione. Ecco il nuovo logo con il claim One World One Music

L’emittente sarà in onda in FM in Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Calabria e Sicilia, sul sat e via web dalla seconda metà di gennaio


Ecco i nuovi loghi di Radio Italia Network, versione 2009, col claim “One World One Music”, che mostrano un chiaro ritorno alle origini della rete (anni ’80 e ’90), peraltro già preannunciato negli intenti.
La radio milanese, come reso noto in anteprima da questo periodico, avrà un format identico a quello precedente allo stravolgimento del 2001, quando fu introdotto l’acronimo RIN e la stazione abbandonò il layout editoriale originario che ne aveva fatto un cult nel target di riferimento. L’inizio delle trasmissioni (FM, Web e Sat) è fissato per la seconda metà di gennaio.
Il progetto dell’editore Domenico Zambarelli, che ha acquisito marchi e domini da AGR (Gruppo RCS) è quello di impianti FM di proprietà integrati da forti rapporti di syndication, con ampie sinergie multimediali (accordi avanzati sarebbero in corso con una tv musicale) e commerciali, anche in considerazione del fatto che la sua galassia societaria (Gruppo Next) si è ormai fortemente posizionata in ambito pubblicitario in numerosi paesi esteri emergenti (Russia e Cina in primis).
A breve verrà fornita la lista delle frequenze FM dove sarà possibile ascoltare Radio Italia Network, mentre saranno diffusi i dettagli della versione web (con format diverso), RIN Digital Radio, che con ogni probabilità sarà fruibile anche attraverso iPhone.

Send Mail 2a1 - Il ritorno di Radio Italia Network: si delineano i contorni dell'operazione. Ecco il nuovo logo con il claim One World One Music

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL