Imposta di registro – Disciplina applicabile al decreto di omologa del concordato preventivo

Il decreto di omologa del concordato preventivo, emesso da un tribunale fallimentare deve essere assoggettato a imposta di registro in misura fissa.

L’atto giudiziario, infatti, non avendo natura traslativa non può essere assoggettato alla tassazione proporzionale. Così ha precisato l’Agenzia delle Entrate.
 
 
 
 
printfriendly pdf button - Imposta di registro  - Disciplina applicabile al decreto di omologa del concordato preventivo
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Imposta di registro  - Disciplina applicabile al decreto di omologa del concordato preventivo

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL