Indagini d’ascolto, radio locali. Basilicata: sfonda Radio Carina

Sorpresa dall’ultima sessione dell’indagine d’ascolto Radio Monitor by Eurisko: ora la radio locale lucana più ascoltata in regione è la potentina Radio Carina, con 56.000 ascoltatori nel giorno medio (che, su una popolazione regionale di 576.000 abitanti, equivale al 10%!).

Antonio Marte, del management della Emmedue srl, la società editrice della stazione, spiega così l’exploit: "Abbiamo una programmazione local popolare, in diretta tutti i giorni dalle 8.00 alle 24.00, a stretto contatto con gli ascoltatori. La scelta musicale è basata su una rigorosa ricerca dei brani e la conduzione è affidata a speaker dinamici sempre pronti a coinvolgere gli ascoltatori".  Anche l’informazione di Radio Carina è collaudata: "Sette notiziari locali con notizie e servizi per informare con puntualità e mai velata", ricorda Marte. In rilievo c’è poi la trasmissione Carina Live, "divisa in due versioni: la prima in studio, con un esponente musicale del sud, rigorosamente live; la seconda, in tour nelle piazze delle nostre città, con animazione e spettacoloRadio Carina dedica ogni giorno gran parte della sua programmazione a tutto quanto è locale: gli usi, i costumi, le tradizioni popolari. Gli ascolti da anni sono in crescita e in questo semestre in Basilicata addirittura superiamo di 16.000 ascolti g.m. l’emittente potentina più seguita, Radio Potenza Centrale, che raggiunge il primato assoluto (68.000 ascolti nel giorno medio, ndr) grazie al contributo di province extralucane", conclude Antonio Marte (E.G. per NL)
 
printfriendly pdf button - Indagini d'ascolto, radio locali. Basilicata: sfonda Radio Carina