Ip Tv. Apple vuole il “Trono” dello streaming. Assoldato l’ex ceo di HBO

ceo

La società di Cupertino ha arruolato Richard Plepler, l’ex ceo di HBO, per lanciare il suo ingresso nel mercato dello streaming.
Si tratta di colui che ha portato alla fama il precedente marchio per cui operava grazie a titoli quali Il Trono di Spade, Big Little Lies e Veep.
Nello specifico, Plepler ha stretto un accordo quinquennale in esclusiva con la nota azienda statunitense. Risulta evidente come Apple voglia utilizzare l’esperienza e la fama di questo amministratore per mettersi in rilievo in un settore già affollato.

Apple TV+

L’obiettivo principale sarà quello di portare in auge la piattaforma Apple Tv+, lanciata sul mercato lo scorso autunno. Questa, nonostante il prezzo vantaggioso di 4,99 euro, dispone ancora di un catalogo troppo ristretto rispetto a quello dei concorrenti Netflix e Amazon Prime. Il ruolo di Plepler sarà dunque centrale per aggiungere nuovi film, programmi tv e documentari.

Le dichiarazioni del nuovo produttore

In un’intervista rilasciata al New York Times, l’ex ceo si è dichiarato soddisfatto del suo nuovo team di lavoro. Inoltre ha affermato di aver scelto di collaborare con la società californiana grazie alla stima per Eddy Cue, il vicepresidente senior di Apple, nonché per la presenza di Jamie Erlicht e Zack Van Amburg, i responsabili della programmazione di Apple TV+.
Queste le parole di elogio per la casa di Cupertino: “Apple è la casa più creativa al mondo e la casa perfetta per la mia nuova società di produzione (la Eden Productions ndr) e il prossimo capitolo”.

Gli obiettivi di Apple

Con questa mossa è chiaro come la strategia aziendale sia quella di ottenere l’appoggio degli investitori, oltre che quello del pubblico, e competere con le proposte dei concorrenti in questo mercato in rapida espansione.
Si può certamente affermare che, con Richard Plepler alla guida, Apple si porti in una posizione vantaggiosa per la scalata verso il “Trono” dello streaming. (A.N. per NL)

printfriendly pdf button - Ip Tv. Apple vuole il “Trono” dello streaming. Assoldato l’ex ceo di HBO