Home News Ticker Tv IP Tv. I ricavi di Disney su ESPN+ non sono quelli sperati....

IP Tv. I ricavi di Disney su ESPN+ non sono quelli sperati. Ma il network sportivo ha già 1 milione di abbonati

ESPN+

Il nuovo general manager di ESPN+ (servizio streaming sportivo di proprietà della Disney), Russel Wolff, il 31/10/2018 – giorno della sua nomina ufficiale – aveva così dichiarato: “Sono profondamente onorato di assumere questo ruolo e non vedo l’ora di lavorare e collaborare con le persone straordinarie di Disney Streaming Services e ESPN di DTCI per realizzare l’enorme promessa che ci attende […] ESPN+ è nel primo inning di una partita molto lunga. C’è un’enorme opportunità per far crescere il servizio ed espandere la nostra posizione come principale servizio di streaming e fornitore di prodotti digitali per gli appassionati di sport“.
Wolff è un veterano di ESPN ed aveva già guidato in precedenza l’espansione digitale del marchio nel mondo, partecipando ai lavori di lancio delle piattaforme online, contribuendo anche a far stabilire al brand una posizione rilevante come network sportivo, tra i migliori a livello globale.

Ma nonostante ciò, le spese sostenute da Disney per il network sportivo ESPN+ hanno dei costi molto più alti rispetto ai ricavi: eppure, non vi sono state grosse ripercussioni causate da queste perdite, anzi.
La divisione Cable Network, che comprende i servizi online di proprietà della Disney, di cui fanno parte anche ESPN ed ESPN+, sono costati molto al colosso dell’intrattenimento e lo scorso anno hanno registrato 4,2 miliardi di dollari di ricavi con 1,4 miliardi di dollari di utile (fonte Italia Oggi). Un buon risultato dal momento che il servizio sportivo ha un costo di soli 4,99 dollari al mese.

Ma come è stato spiegato tempo fa da Bob Iger, il Presidente del gruppo Disney, i servizi ESPN ed ESPN+ rappresentano una sperimentazione in vista dell’arrivo, per il 2019, di un nuovo servizio OTT sul quale saranno presenti le produzioni dei brand Disney, Pixar, National Geographic, Lucas Film, Marvel e Fox, con un’offerta che sarà acquistabile ad un prezzo più basso dell’abbonamento Netflix.
Nel complesso, quindi, è da rilevare come, nonostante la fase di perdite iniziale ed un periodo attuale nel quale i guadagni non sono quelli sperati dal gruppo, ESPN+ abbia raggiunto un milione di abbonati a soli cinque mesi dal suo lancio. (D.D. per NL)

printfriendly pdf button - IP Tv. I ricavi di Disney su ESPN+ non sono quelli sperati. Ma il network sportivo ha già 1 milione di abbonati