Iva – Imposta sul valore aggiunto – Prestazioni di servizi di telecomunicazione

AdE circolare n. 25/e del 25 marzo 2008


Per contrastare fenomeni di evasione fiscale riscontrati nel commercio delle schede telefoniche prepagate, la Legge finanziaria 2008 ha modificato il sistema impostivo ai fini Iva delle operazioni effettuate nel settore delle telecomunicazioni. L’Agenzia delle Entrate ha fornito agli uffici le relative istruzioni operative.

AdE circolare n. 25/e del 25 marzo 2008

Send Mail 2a1 - Iva - Imposta sul valore aggiunto - Prestazioni di servizi di telecomunicazione

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL