Iva – Regime delle detrazioni

Incompatibile con la disciplina comunitaria il regime italiano dell’indetraibilità dell’Iva sulle autovetture


di Francesco Antonio Genovese, Magistrato
da Quotidiano Giuridico N 18/09/anno 2006
Qualora un’esclusione dal regime delle detrazioni non sia stata stabilita conformemente all’art. 17, n. 7, della sesta direttiva 77/388, le autorità tributarie nazionali non possono opporre ad un soggetto passivo una disposizione che deroga al principio del diritto alla detrazione dell’imposta sul valore aggiunto enunciato dall’art. 17, n. 1, di tale direttiva. Il soggetto passivo cui sia stata applicata tale misura derogatoria deve poter ricalcolare il suo debito d’imposta sul valore aggiunto conformemente alle disposizioni dell’art. 17, n. 2, della sesta direttiva 77/388 nella misura in cui i beni e i servizi sono stati impiegati ai fini di operazioni soggette ad imposta.

printfriendly pdf button - Iva - Regime delle detrazioni