La crisi fa bene alla televisione

(Sky.it) – Immagini, commedie, intrattenimento. Tutto pur di superare almeno per un paio d’ore il peso della crisi. Sembra proprio così, almeno stando ai dati forniti da Eurisko. Secondo un’indagine fatta dall’istituto specializzato in ricerche sui consumi tra il 2007 e il 2008 i telespettatori sono aumentati del 9 per cento, passando da oltre 41 milioni a oltre 45 milioni. L’aumento riguarda tutta l’offerta televisiva quella generalista ma anche le pay tv e Sky. Aumentano i telespettatori ed aumenta il tempo passato davanti alla televisione.

printfriendly pdf button - La crisi fa bene alla televisione
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - La crisi fa bene alla televisione

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO