La Nuova Era della Comunicazione. Human satisfaction, multicreatività, comunità di marca

newsline logo - La Nuova Era della Comunicazione. Human satisfaction, multicreatività, comunità di marca
La comunicazione d’impresa com’è concepita oggi è in sofferenza. Le aziende non sono più in grado di destinare budget elevati in un’attività il cui ritorno è sempre più incerto.

"La nuova era della comunicazione (Human satisfaction, multicreatività, comunità di marca)" è stato scritto da Marzio Bonferroni (fondatore e presidente di UniOne – Architetture di comunicazione) per dimostrare che il problema sta, innanzitutto, nella logica con cui si concepisce il "consumatore" (customer) e lo si bombarda di messaggi. Il testo sostiene che il "consumatore" non esiste, esiste il cliente-persona (human) la cui ricchezza individuale va colta a tutto tondo, soprattutto nelle relazioni fra valore dell’impresa ed effettive necessità: dalla customer satisfaction alla human satisfaction. In questo processo sono coinvolti la multicreatività, prodotto del team multidisciplinare dove si uniscono più ambiti (non solamente di marketing) e la comunità di marca che è il mondo riconoscibile dell’impresa. Il tema della human satisfaction viene affrontato anche attraverso gli autorevoli pareri di una quarantina di imprenditori e manager appositamente interpellati, nonché con capitoli di approfondimento firmati da specialisti. Non è pertanto un volume di cruda teoria, bensì una proposta concreta di comportamenti attivi e una provocazione volta a inaugurare un nuovo mondo di comunicazione di brand e d’impresa. Edito da Tecniche Nuove (www.tecnichenuove.com) il volume è in vendita ad euro 24,90.
printfriendly pdf button - La Nuova Era della Comunicazione. Human satisfaction, multicreatività, comunità di marca
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - La Nuova Era della Comunicazione. Human satisfaction, multicreatività, comunità di marca

IN ARRIVO

Approfondimenti sulle assegnazioni dei diritti d’uso DTT