Libertà di informare. La FNSI propone un cartello per ricorrere alla Corte europea. Appello ai giuristi italiani per difendere i “disobbedienti”

Contro il bavaglio e contro ogni forma di oscuramento della pubblica opinione, si è riunita oggi nella sede della Fnsi l’assemblea dell’associazionismo civile e culturale.

Una riunione aperta a tutti i movimenti e i comitati che in questi mesi hanno promosso le più diverse iniziative contro il ddl Alfano sulle intercettazioni e sulla cronaca giudiziaria. Si è deciso di promuovere un cartello di associazioni, aperto all’adesione di qualsiasi organizzazione, a prescindere da vincoli di schieramento e di appartenenza, che avrà come punto di riferimento la Carta costituzionale e il no ad ogni forma di bavaglio e di censura, allo scopo di assicurare ai cittadini il loro diritto di conoscere e di sapere. Le associazioni riunite, fra le altre iniziative, hanno deciso di:  1.presentare insieme, alla Corte europea per i diritti umani di Strasburgo, l’esposto che sarà condiviso da tutte le sigle e sottoposto su una molteplicità di siti alla firma dei cittadini;  2.rivolgere un appello ai giuristi e ai costituzionalisti italiani, affinché formino un collegio di difesa per sostenere in tribunale e alla Corte costituzionale chiunque sarà colpito per aver disobbedito ad una legge ingiusta ed incivile;  3.aderire al documento sottoscritto dai direttori di testata insieme alla Fnsi;  4.aderire a tutte le iniziative che ciascuna organizzazione promuoverà, a partire dalle manifestazioni già programmate per il 7 giugno contro i tagli alla cultura e per il 15 giugno contro le drastiche riduzioni dell’intervento pubblico per l’editoria, l’emittenza e la stampa italiana all’estero;  5.di promuovere una grande manifestazione nazionale, nei tempi e nei modi che si renderanno necessari qualora questo scellerato ddl dovesse andare all’approvazione. La Fnsi, intanto, riunirà martedì 8 giugno la conferenza nazionale dei Comitati di Redazione, in contemporanea con il ritorno del ddl Alfano nell’aula del Senato.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Libertà di informare. La FNSI propone un cartello per ricorrere alla Corte europea. Appello ai giuristi italiani per difendere i "disobbedienti"

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL