Libri. Codice di diritto amministrativo

Il presente volume costituisce un valido ausilio per una rapida consultazione delle regole del diritto amministrativo sostanziale e processuale, rivolto sia ai professionisti che agli studenti, che potranno trovare tutte le disposizioni utili per sostenere concorsi e prove di esame.

Il testo è suddiviso in tre parti, di cui una prima parte dedicata alla Costituzione, alla Legge n. 241/1990 e al Codice del processo amministrativo, completo dei relativi allegati. In nota ad ogni articolo del Codice del processo amministrativo vengono annotate puntualmente tutte le disposizioni previgenti, al fine di semplificare la lettura delle norme processuali, permettendo un coordinamento tra disposizioni vigenti e disposizioni abrogate. Le parti seconda e terza racchiudono le altre leggi del diritto amministrativo sostanziale e processuale, annotate con i testi previgenti delle norme di più recente emanazione e con puntuali richiami alla normativa correlata. La presente edizione 2014 è aggiornata alle più recenti novelle, tra cui si segnalano: la Riforma delle province (L. 7 aprile 2014, n. 56, recante Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni), destinata a rivoluzionare il nostro assetto territoriale locale; il D.L. 24 aprile 2014, n. 66, recante Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale, intervenuto, in particolare, sulle norme del codice dei contratti pubblici; il D.L. 6 marzo 2014, n. 16, in tema di finanza locale e servizi scolastici; riguardo alla materia ambientale il D.LGS. 4 marzo 2014, n. 46, di attuazione della direttiva 2010/75/UE relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento), e la L. 6 febbraio 2014, n. 6 di conversione del D.L. n. 136/2013, in tema di emergenza rifiuti; il D.LGS. 21 febbraio 2014, n. 21, di attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, che, oltre a recepire la c.d. consumers rights, ha risolto la questione del riparto di competenze in ordine alla autorità preposta alla tutela del consumatore; L. 21 febbraio 2014, n. 9 di conversione del D.L. n. 145/2013, c.d. decreto "Destinazione Italia". Nel codice sono riportate anche le più rilevanti novità introdotte con il c.d. Decreto del fare, tra cui spicca l’introduzione dell’indennizzo forfettario e automatico in caso di ritardi nella conclusione del procedimento amministrativo. Altre disposizioni sono state contrassegnate da continui cambiamenti come quella relativa alla disciplina delle società pubbliche strumentali (art. 4 del D.L. 6 luglio 2012, n. 95), colpita prima da una parziale dichiarazione di incostituzionalità e poi da una parziale abrogazione ad opera dell’ultima legge di stabilità. Roberto Chieppa, curatore del codice in esame, ha predisposto a chiusura del lavoro, un Indice analitico secondo un criterio logico e di facile applicazione, individuando all’interno di ogni legge le parti significative da richiamare. Il testo, edito da Giuffrè Editore (www.giuffre.it), è in vendita al costo di € 31.00. (V.R. per NL)
 
printfriendly pdf button - Libri. Codice di diritto amministrativo
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Libri. Codice di diritto amministrativo

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL