Libri. Commentario breve alle leggi su proprietà intellettuale e concorrenza. Ubertazzi L. C. Cedam

proprietà intellettuale

Il libro “Commentario breve alle leggi su proprietà intellettuale e concorrenza” della collana Breviaria Iuris, giunto alla settima edizione, offre ai professionisti del settore, nonché a tutti coloro che intendono approcciarsi allo studio della materia un quadro organico delle problematiche, alla luce della giurisprudenza e della dottrina più recente, operando numerosi rinvii mirati tra le norme e tra i commenti alle norme.
L’esposizione breve, ma completa ed attenta ad analizzare le questioni interpretative anche da un punto di vista pratico, rende l’opera un valido strumento utile al fine di approfondire questa branca del diritto alla luce della normativa nazionale, comunitaria ed internazionale.

Approfondimento delle norme che disciplinano la proprietà intellettuale, la concorrenza e l’antitrust

Come si legge nella presentazione del volume, “scopo del presente commentario è quello di presentare una approfondita e aggiornata illustrazione di tutto quanto è essenziale nel settore del diritto industriale e dei beni immateriali”.
Il libro viene suddiviso in sezioni a seconda degli istituti trattati e dei relativi provvedimenti presi in disamina e commentati articolo per articolo.
Nello specifico, il volume analizza in modo accurato ed esaustivo le norme generali sulla proprietà intellettuale (regolate dal Trattato FUE, dal Regolamento n. 1215/2012/UE sulla competenza giurisdizionale e dal D. Lgs. n. 168/2003); il Codice della proprietà industriale (D. Lgs. n. 30/2005 e D. Lgs. n. 131/2010); i segni distintivi e design (Reg. UE n. 1001/2017 sul marchio dell’Unione europea, il Cod. Civ., il Reg. CE n. 6/02 su disegni e modelli); le invenzioni (Convenzione sul brevetto europeo); la disciplina del diritto d’autore (L. n. 633/1941 c.d. legge autore); la concorrenza sleale, pubblicità e consumatori (il Codice di autodisciplina della comunicazione commerciale, il D. Lgs. n. 145/2007 sulla pubblicità ingannevole, e il D. Lgs. n. 206/2005 codice del consumo) e, infine, il diritto antitrust (disciplinato dal Trattato FUE, dai Reg. CE nn. 1/2003 e 139/2004 e dalla L. n. 287/1990).

Testo aggiornato con le numerose novità legislative

Aldilà della vasta normativa richiamata, la nuova edizione contiene altresì i commenti aggiornati allo stato attuale della legislazione, riportando le numerose novità introdotte dal 2016 ad oggi.
Tra queste, vanno menzionate la L. n. 31/2019 (disposizioni in materia di azione di classe); i D. Lgs. nn. 15 e 18/2019 con le novità sul Marchio UE e sul Tribunale unificato brevetti (TUB); la L. n. 37/2019 (disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea); da ultimo, il D.L. n. 34/2019 (c.d. “Decreto Crescita”, con le novità in tema di tutela del made in Italy, equiparazione di “pratiche di italian sounding” a quelle di pirateria, nonché di snellimento delle domande di brevetto).
Il libro, edito da Cedam (marchio Wolters Kluwer), è disponibile anche nello shop online al prezzo di 230,00 euro. (G.S. per NL)

 

 

printfriendly pdf button - Libri. Commentario breve alle leggi su proprietà intellettuale e concorrenza. Ubertazzi L. C. Cedam