Libri. Gestire negoziazione e mediazione. Guida per l’avvocato

La recente normativa sulla negoziazione assistita e sulla mediazione ha dato una nuova impostazione all’attività dell’avvocato, che deve assistere (non rappresentare) il cliente all’interno di sistemi che non prevedono né vincitori né vinti.

Tali sistemi sono imperniati sulla partecipazione diretta del cliente e hanno come scopo l’effettiva soddisfazione degli interessi delle parti e non il formale trionfo dei diritti di uno di loro, costi quel che costi, anche in termini di pace e convivenza sociale. Con questo scenario alle spalle, il ruolo dell’avvocato non è diventato meno importante, anzi: le recenti leggi (da ultimo, il D.L. n. 132/2014, conv. in L. n. 162/2014) hanno dato un particolare rilievo all’assistenza dell’avvocato nel negoziato. Nel dettaglio se il negoziato o la mediazione si conclude con un accordo firmato sia dalle parti sia dai loro avvocati, l’accordo ha la forza e l’effetto di un titolo esecutivo. Questo manuale pratico nasce dall’esperienza sul campo degli autori, gli avvocati Giovanni De Berti e Antonia Marsaglia (che si occupano di negoziato e mediazione da più di quindici anni) e si pone l’obiettivo di orientare anche i colleghi più scettici verso risposte utili ai nuovi sbocchi professionali. Nel negoziato, secondo gli autori, è opportuno concentrarsi sui veri interessi in gioco, esplorando anche quelli comuni tra le parti e trovando infine soluzioni seguendo il principio dell’aliquid datum, aliquid retentum (ossia rinunciare a un pezzo di ciò di cui si aveva diritto, per ottenerne almeno la parte restante). Il testo, edito da Altalex (www.altalex.com) è disponibile alla vendita al costo di € 19,00. (V.R. per NL)
 
printfriendly pdf button - Libri. Gestire negoziazione e mediazione. Guida per l’avvocato