Libri. Investor relations ed etica. Efficacia e vantaggi competitivi

Fiducia, etica e marketing sono gli ingredienti essenziali per un efficace azione di comunicazione al mercato finanziario e per positive relazioni con gli investitori. Ne è sicura Bianca Fersini Mastelloni, esperta della materia, che ha scritto "Investor Relations ed etica – Efficacia e vantaggi competitivi".

Il libro pone l’esigenza di ricorrere a una nuova visione della comunicazione al mercato finanziario e delle relazioni con gli investitori quanto più possibile in assenza di conflitto di interessi tra chi la comunicazione emette e chi la riceve, attraverso l’adozione di una condotta etica "beyond compliance rules". I codici etici dell’impresa, considerati dagli stakeholders un bene primario, rappresentano un valore strategico che si trasforma in vantaggio competitivo sviluppando il valore del patrimonio immateriale e contribuendo a creare quel capitale reputazionale che influenza il modo di fare business e il potere contrattuale dell’azienda nel tempo. Nelle Investor Relations l’etica dell’impresa, che si forma in un contesto aziendale culturalmente avanzato, può essere coerente e funzionale ai processi di marketing che la stessa impresa deve applicare anche al titolo azionario per competere sui mercati finanziari e attrarre i capitali degli investitori. E cruciale profilare le diverse classi di investitori, gli stili di investimento, i criteri di selezione che regolano gli investimenti e la capacità delle imprese di soddisfare le esigenze degli stakeholders finanziari. Edito da Guerini (www.guerini.it), il testo è in vendita ad euro 18.50. (M.L. per NL)
printfriendly pdf button - Libri. Investor relations ed etica. Efficacia e vantaggi competitivi