L’iPad contribuisce a spingere l’editoria fuori dalla crisi

I dati trimestrali mostrano un quadro decisamente positivo per la mela morsicata di Steve Jobs sia in termini di fatturato che di profitti: il giro d’affari è infatti cresciuto del 67% rispetto al medesimo periodo del 2009, mentre l’utile netto si attesta intorno ai 4,31 miliardi di dollari.

Tuttavia, la tablet pc sembra che non riesca a sfondare nel mercato, lasciando l’amaro in bocca agli investitori dell’azienda informatica statunitense per le deludenti vendite del prodotto. Difatti, la crescita di Apple è principalmente dovuta alle forti vendite di iPhone, aumentate di 91 punti percentuali rispetto al precedente anno, mentre la diffusione di iPad è pari a 4,2 milioni di unità contro le 4,8 stimate dagli analisti. Ciò nonostante, proprio l’iPad sembra rappresentare il miglior mezzo per affrontare la crisi che ha recentemente colpito il mondo della stampa tradizionale, nonché strumento necessario per cercare di aumentare i ricavi attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie che l’evoluzione informatica mette a disposizione dell’utente. Aumentano non a caso gli investimenti che i grandi giornali internazionali effettuano nel campo delle nuove modalità di lettura, in particolare tablet pc e web. W i risultati cominciano a vedersi: la nuova strategia ha fruttato al Financial Times incassi pari a 1,1 milioni di euro in sei mesi di vendita di spazi pubblicitari sulla propria applicazione per iPad e con già 400 mila consumatori che hanno preferito la versione digitale a quella cartacea. Anche il Wall Street Journal ha registrato un incremento dei ricavi pubblicitari rispetto al precedente anno: il 21% in più per l’edizione cartacea e il 27% per la versione digitale. Tra i quotidiani nostrani in versione digitale è annoverabile “Vita Nòva” il magazine del Sole 24 Ore che tratta di innovazione e tecnologia con notizie, rubriche e la possibilità di commentare in rete la nuova modalità di lettura e che debutterà nella vetrina digitale di Apple il prossimo 21 ottobre. (M.C. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - L'iPad contribuisce a spingere l'editoria fuori dalla crisi

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL