“Look”: il free press bicefalo, metà nazionale, metà locale

Il nuovo femminile free press, di prossima uscita, sarà dedicato alla moda e al mondo visto al femminile. E avrà un doppio volto.
 
Né nazionale, né locale. Anzi, tutti e due. È prevista a breve (poche settimane) l’uscita di nuovo periodico free press dedicato al mondo della moda, del costume e del life style visto al femminile. Una sorta di vademecum sul mondo delle donne italiane e del loro stile di vita. La distribuzione, free press come si diceva, avverrà in 2.280 punti vendita selezionati, vale a dire edicole dei centri città, luoghi di incontro e di ritrovo come profumerie, boutique, negozi, locali diurni e notturni, eccetera. Le copie stampate inizialmente saranno 245.000, distribuite su un circuito urbano che abbraccerà Torino, Milano, Bologna, Modena, Vicenza, Treviso, Padova, Venezia e Roma. Una distribuzione su base locale, quindi, che però non impedirà a “Look” – questo il nome della testata – di avere un ampio respiro nazionale. La maggiore peculiarità del nuovo giornale, infatti, sarà il fatto d’essere bifronte, double face: da un lato le notizie su base nazionale ed internazionale, uguali per tutte le edizioni, dall’altro le notizie locali, dedicate alle città in cui sarà distribuito, e quindi differenti per ogni edizione, con tutti gli appuntamenti locali dedicati alla moda, in particolare, e agli eventi più in generale. Due riviste complete in una, per un lettore dagli interessi internazionali e che ama vivere la città nella sua originalità e nei momenti di moda. Per progettare il nuovo mensile B&P Editori si è affidato a uno dei nomi più noti del settore: Fabiana Giacomotti, un guru in questo campo (vice direttore di Amica, responsabile di Fashion (gruppo Class) e direttore di Luna, tiene una sua rubrica per Milano Finanza, scrive per Il Foglio del sabato, e firma per Cairo Editore il libro “Mix&Chic – Inventarsi uno stile”). Dal punto di vista tipografico, la carta patinata e l’ampia foliazione (160-200 pagine) ne fanno un giornale voluminoso. Infine, il giornale avrà un occhio di riguardo per il mondo del web, con riferimenti in ogni pagina a vari siti di riferimento. E dalla fine di maggio sarà anche disponibile il portale www.e-look.it, dove le lettrici potranno inviare le proprie foto personali sui party esclusivi cui hanno partecipato, ma anche feste personali come matrimoni e via dicendo, oltre che segnalazioni di locali, ristoranti o eventi artistici, musicali e teatrali. Saranno lanciati dei concorsi in cui le vincitrici potranno ricevere biglietti per sfilate o viaggi e soggiorni all’estero. (G.M. per NL)

printfriendly pdf button - “Look”: il free press bicefalo, metà nazionale, metà locale