Mauritania, Governo autorizza radio e tv private

Il governo della Mauritania ha deciso di autorizzare la creazione, entro il 2011, di cinque radio e cinque tv private, nell’ambito della liberalizzazione dei media. Lo ha annunciato il ministero mauritano della Comunicazione.

"Le radio e le televisioni private inizieranno le loro emissione entro la fine dell’anno, al termine del processo delle manifestazioni di interesse aperte oggi", ha spiegato il ministro Hamdy Ould Mahjoub. Inoltre ha riferito che le autorizzazioni per le radio e tv comunitarie, invece, arriveranno "in un secondo momento". Mahjoub, infine, ha sottolineato che l’apertura "dei media privati non avverra’ in un sistema di anarchia, ma su basi e procedure ben determinate nel rispetto delle realta’ politiche ed economiche del paese". (AGI)
printfriendly pdf button - Mauritania, Governo autorizza radio e tv private