Mediaset: prendiamo distanze da attacchi a Gianfranco Fini

“Striscia la notizia” aveva dato scoop sulla nuova paternità


La presidenza di Mediaset esprime una netta presa di distanza dagli eccessi giornalistici e satirici, anche in programmi Mediaset, che hanno colpito negli ultimi giorni la vita privata di Gianfranco Fini”. Si apre così una nota di Mediaset che ritiene inaccettabile “la derisione, che si trasforma in dileggio, nei confronti di scelte sentimentali che non hanno alcuna attinenza con la vita pubblica del Paese, e in particolare se ci sono nuove vite in arrivo”.
Era stato, infatti, uno scoop di “Striscia la notizia” a rivelare che il leader di Alleanza Nazionale sarebbe diventato papà dall’attuale compagna Elisabetta Tulliani. Nello stesso tempo la presidenza Mediaset “respinge nel modo più assoluto il sospetto di un disegno politico-editoriale orchestrato dal gruppo Fininvest ai danni del presidente di An. Avanzare sui giornali ipotesi del genere significa fare un torto all’autonomia di Silvio Berlusconi e da Silvio Berlusconi”. “A volte, semplicemente, la polifonia editoriale che ha sempre contraddistinto il nostro Gruppo – chiude la nota di Mediaset – rischia di trasformarsi in cacofonia. Sono i rischi della libertà”. (Apcom)

printfriendly pdf button - Mediaset: prendiamo distanze da attacchi a Gianfranco Fini