Milano. Corso di alta formazione in Comunicazione giornalistica multimediale. IV edizione

Giornalismo cartaceo e online, Videocomunicazione, Fotogiornalismo, Comunicazione creativa, Nuove tecnologie della comunicazione, Comunicazione d’impresa e sociale, Radiogiornalismo e Comunicazione della musica


STRUTTURA DEL CORSO:

Il corso si articola in 9 moduli di 20 ore ciascuno, per un totale di 180 ore, 18 delle quali si svolgeranno online. Le lezioni frontali, della durata di 6 ore, si terranno al sabato (orario 9:00 – 12:00 / 13:00 – 16:00).

A CHI E’ RIVOLTO:

Operatori e aspiranti operatori dell’informazione e della comunicazione nel settore dell’editoria, delle imprese e degli enti pubblici.
Diplomati, laureandi e laureati interessati all’apprendimento o all’affinamento delle teorie e delle tecniche di comunicazione nei diversi settori mediali.

CONTENUTI DIDATTICI:

• Teorie e tecniche del giornalismo cartaceo e degli uffici stampa.
• Comunicazione creativa e comunicazione d’impresa. Il giornalismo televisivo: tecniche e linguaggi della tv, cinema e cortometraggio.
• Il fotogiornalismo: teoria e pratica della fotografia, la fotonotizia e il reportage, il dvd e il montaggio.
• Il giornalismo radiofonico: linguaggio radiofonico e montaggio, comunicazione musicale.
• Il giornalismo online: tecniche e linguaggi. La web-tv: tecniche di ripresa e montaggio.
• Le nuove tecnologie della comunicazione: il mondo multimediale del web.
• I linguaggi della comunicazione: strutture, tecniche dell’interpretazione e della scrittura.
• Le migliori tecniche della comunicazione d’impresa.

INFORMAZIONI GENERALI:

• Coordinatore Didattico: Prof. Franz Foti – Giornalista, docente dell’Università Statale dell’Insubria di Varese
• Sede di svolgimento: Liceo classico statale Giosuè Carducci, via Beroldo 9 – Milano (M1 – M2 Loreto)
• Periodo di svolgimento: 8 Novembre 2008 – 6 giugno 2009
• Orario delle lezioni: il sabato, ore 09:00 – 12:00 e 13:00 – 16:00 (27 sabati)
• Durata: il corso consta di 162 ore di lezioni frontali e 18 ore da gestire online
• Pratica: durante il corso sarà offerta l’opportunità di scrivere su testate online.
• Esercitazioni: ciascuna lezione sarà seguita da esercitazioni in aula.
• Frequenza: obbligatoria con assenze motivate e non superiori al 20% del monte ore didattico.
• Posti disponibili: 60. Qualora i richiedenti dovessero superare il numero di 60 unità ci si potrà iscrivere all’edizione successiva.
• Modalità di selezione: i posti disponibili saranno assegnati secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.
• Titoli conseguiti: i laureati che frequenteranno l’intero corso conseguiranno il titolo di Master. E’ possibile accedere a singoli moduli, per un numero non inferiore a tre (pari a 54 ore), a scelta dell’interessato, da indicare all’atto dell’iscrizione. In questo caso sarà rilasciato l’attestato di frequenza con l’indicazione dei moduli frequentati.
• Borse di studio: Mediawatch metterà a disposizione 10 borse di studio, 1 per il Master e 9 per gli attestati.
• Variazione di calendario: è possibile che durante il corso ci siano delle modifiche del calendario, in tal caso, tutti i partecipanti verranno tempestivamente avvisati.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

• Master: € 1.920 (iva inclusa)
• Attestato: € 720 (iva inclusa) per i primi tre moduli e ulteriori 170 € per ciascun modulo aggiuntivo.

MODALITA’ DI PAGAMENTO:

• In contanti.
• Tramite carta di credito e bonifico bancario, con possibilità di suddivisione in 3 rate per il Master (9 moduli).
• Tramite carta di credito e bonifico bancario, con possibilità di suddivisione in 2 rate per l’attestato (da 5 a 8 moduli).
• Per chi frequenta il corso di 3 o 4 moduli non sono previsti pagamenti rateizzati.

Per informazioni, iscrizioni e richieste di borse di studio:

Rachela Bigini

Mediawatch
Via Monte Bianco, 8
20149 Milano
Tel: +39 02 36 57 58 00
Fax: +39 02 93 65 09 23
E-mail : segreteria@mediawatch.it

SPECIFICHE DEL CORSO:

Titoli di studio richiesti per l’ammissione
Il Corso si rivolge ai possessori di laurea (triennale o quinquennale), agli studenti del triennio, ai possessori di diploma di scuola di secondo grado conseguito entro la data di inizio del corso.
Il Corso è aperto a soggetti operanti in aziende pubbliche e private o in attesa di collocazione lavorativa.

Modalità d’iscrizione al Corso
Le iscrizioni si apriranno venerdì 10 ottobre 2008 e si chiuderanno martedì 4 novembre e dovranno pervenire alla segreteria organizzativa di Mediawatch, unitamente alla certificazione del versamento della quota d’iscrizione, entro la data del 5 novembre 2008.

Assegnazione borse di studio
Saranno messe a disposizione di studenti e neolaureati 10 borse di studio erogate da Mediawatch.
L’assegnazione delle borse di studio sarà effettuata tramite selezione basata sul voto di laurea o profitto e sulla qualità del curriculum vitae. Le richieste di assegnazione andranno inviate, unitamente al curriculum vitae, alla segreteria organizzativa di Mediawatch entro e non oltre il 25 ottobre 2008.
Coloro che non otterranno la borsa di studio, potranno mantenere il medesimo ordine di iscrizione al Corso pagando la quota prevista. La selezione operata da Mediawatch è insindacabile.

Prova finale
Il Corso si concluderà con la discussione di una tesi di approfondimento riguardante uno o più argomenti trattati in aula. La scelta dell’argomento sarà esclusiva competenza dello studente.

Attestazione
La frequenza, non inferiore all’80% delle ore previste, e la partecipazione alle prove finali, permetteranno ai corsisti di ottenere un attestato di Master o di frequenza, a seconda della quantità di moduli frequentati.

OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO:

• Conoscere e approfondire le competenze e le abilità richieste a coloro che svolgono o intendono svolgere la funzione di comunicatore aziendale o addetto stampa negli uffici e nelle agenzie nell’ambito pubblico e delle imprese private.
• Sviluppare le capacità e le tecniche di comunicazione con i mass media (carta stampata, televisione, radio e web).
• Approfondire le tematiche del giornalismo di redazione e d’ufficio stampa attraverso lo studio delle teorie del giornalismo e la pratica della stesura del comunicato stampa e dell’articolo di giornale.
• Acquisire la conoscenza e le tecniche delle nuove tecnologie della comunicazione.
• Affinare le tecniche di scrittura attraverso lo studio del linguaggio e la conoscenza delle categorie testuali.
• Sviluppare tecniche di preparazione e montaggio di prodotti comunicativi cartacei, fotografici, radiofonici, televisivi e online.

SEZIONI DIDATTICHE :

Modulo 1: Il giornalismo cartaceo, teorie e tecniche (8,15,22 novembre 2008)
Caratteri della notizia nella nuova dimensione mediale, le fonti, le agenzie, l’articolo di giornale nella cronaca, psicologia della comunicazione in un caso di cronaca, il reportage, i titoli, ufficio stampa, comunicato stampa, conferenza stampa, guida ai siti internazionali per gli uffici stampa. Esercitazioni in aula e online.

Modulo 2: Il giornalismo televisivo (29 novembre, 6 e 13 dicembre 2008)
Notizia e selezione della notizia, l’intervista, il minireportage televisivo, ripresa, montaggio, testi e titoli, operazioni di ripresa, la televisione critica. Il documentario, il cortometraggio. Esercitazioni in aula e fuori aula, montaggio.

Modulo 3: Il fotogiornalismo (20 dicembre 2008, 10 e 17 gennaio 2009)
Teoria e tecnica della fotografia, luce, inquadratura, strumenti e documentazione, la fotografia nella cronaca, nella moda, nello sport e nello spettacolo, elaborazione immagini con Photoshop e Fotostation + Infofile, didascalizzazione fotografica, fotoreportage. Esercitazioni in aula e in strada, montaggio. Realizzazione di un servizio fotografico. Fotografia urbana. Fotografia editoriale.

Modulo 4: Il radiogiornalismo e la comunicazione musicale (24 e 31 gennaio, 7 febbraio 2009)
Il linguaggio radiofonico: i servizi, le rubriche, i ritmi, la comunicazione musicale e il DJ, l’organizzazione della radio, il radio giornale, l’intervista, l’intrattenimento radiofonico. Per ciascun argomento saranno effettuate esercitazioni d’aula.

Modulo 5: La comunicazione creativa (14,21,28 febbraio 2009)
Advertising, campagne efficaci e campagne creative. Branding , la costruzione dell’immagine di marca, il rapporto fra marca e consumatore. Il valore della creatività nelle grandi aziende. La creazione del prodotto e l’interazione fra prodotto e la sua immagine. L’evento, sponsorizzazioni utili e inutili. L’estetica, cosa piace e cosa non piace. Creazione delle communities, profilazione, strumenti dedicati.

Modulo 6: Il giornalismo on line e il video web (7,14,21 marzo 2009)
Il giornalismo online, linguaggi, tecniche di scrittura, servizi, inserimento foto e video, i titoli. Ideazione del servizio video, il cortometraggio, tecniche di ripresa e montaggio, la cultura e l’attualità del cortometraggio.

Modulo 7: Le nuove tecnologie della comunicazione (28 marzo, 4 e 18 aprile 2009)
Pubblicare e gestire un sito, inserimento dei siti nel contesto della rete, i Mantainer nazionali e internazionali, strumenti di fruizione, strumenti di creazione, introduzione al web writing, lo stile, Observation di un sito: i Log, CMS e Web 2.0, evoluzione e futuro del web, multimedia: audio e video, formati,dimensioni, qualità e compressione, streaming e podcast, lettori, conversione per il web, diretta, piattaforme. Formazione eLearning, Skipe.

Modulo 8: La comunicazione d’impresa (9,16,23 maggio 2009)
La comunicazione valore intrinseco d’impresa: teorie e tecniche. Le macrocompetenze della comunicazione. Comunicazione interna ed esterna, il piano della comunicazione,la comunicazione di crisi, customer: indagine,
monitoraggio, valutazione, modelli correttivi; L’analisi dei flussi comunicativi: strumenti e metodi; Flussi di comunicazione e patologia aziendale; I nuovi modelli di prevenzione e gestione della patologia aziendale.

Modulo 9: I linguaggi della comunicazione (30 maggio, 6 e 13 giugno 2009)
I linguaggi della politica. L’opinione pubblica e l’identità. Le strategie del consenso. La videopolitica. I segni della politica. La cultura del mito. La comunicazione sociale. Le tecniche della scrittura. La comunicazione efficace. La comunicazione ipnotica. La psicologia del linguaggio.

Giornalisti e testate giornalistiche:
• Luciano Fontana, Vicedirettore de Il Corriere della Sera
• Marco Pratellesi, Direttore Corriere.it
• Stefano Cazzetta, Vicedirettore della Gazzetta dello Sport
• Filippo Azimonti, caporedattore redazione Milano de La Repubblica
• Massimo Esposti, caporedattore de Il Sole 24Ore (Responsabile coordinamento quotidiano web)
• Luca Ubaldeschi, caporedattore redazione Milano de La Stampa (in attesa di conferma)
• Giovanna Calvenzi, Giornalista gruppo RCS
• David Parenzo, conduttore Telelombardia
• Marzio Forte, conduttore Odeon Telereporter
• Elisa Valt, Direttore MyVideos
• Claudio Scarinzi, redattore esperto Ansa
• Stefania Battistini, giornalista RAI 3
• Giancarlo Zappoli, Direttore MyMovies.it
• Gerry Romano, redattore Radio Montecarlo, Radio 105, Virgin Radio
• Lorenzo Merlo, fotoreporter
• Luisella Berrino, giornalista di Radio Montecarlo
• Stefano Scarpiello, fotogiornalista free lance
• Paolo Poce, fotogiornalista free lance
• Piera Parietti, giornalista free lance, inviata de Il Giorno

Aziende:
• Baleri Italia
• Nespresso – Svizzera
• Besanopoli Branding and Comunication – Milano
• Eli Lilly Spa
• Versace Spa

Professionisti:
• Santo Versace, Versace Spa
• Gabriele Basilico, Maestro di fotografia
• Ringo, DJ, conduttore televisivo
• Davide Besana, Direttore Besanopoli Branding and Communication
• Ivo Parpinelli,Web Designer
• Oscar Figus, Web Developer
• Paolo Martinoni, ISM Italia Prada America’s Cup
• Italo Vignoli, Presidente Quorum PR
• Gemma Saccomanni, Eli Lilly
• Gilberto Visintin, documentarista RAI
• Gian Pietro Vinti, Art Director Agenzie Multinazionali
• Alvin, DJ Radio Montecarlo
• Lucilla Agosti, conduttrice radiofonica e televisiva
• Guglielmo Costa, Psicologo

Università:
• Franz Foti, Docente di Comunicazione Pubblica e Istituzionale, Università dell’Insubria di Varese
• Claudio Bonvecchio, Presidente Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, Insubria di Varese
• Gioacchino Garofali, Economia, Università di Pavia
• Gian Marco Gaspari, Docente di Linguistica, Università dell’Insubria, Varese
• Paolo Bellini, Docente di Linguaggi politici, Università dell’Insubria di Varese
• Antonio Orecchia, Docente di Storia contemporanea, Università dell’Insubria di Varese
• Roberto Marino, IULM, Milano
• Pasquale Diaferia, Docente di Comunicazione di Massa, Università dell’Insubria di Varese
• Giulio Facchetti, Docente di Estetica, Università dell’Insubria di Varese
• Stefania Zèroli, Docente di Psicologia della Comunicazione, Università dell’Insubria di Varese
• Giulio Destri, Docente di Sistemi Informativi, Università di Parma

printfriendly pdf button - Milano. Corso di alta formazione in Comunicazione giornalistica multimediale. IV edizione