Minacce di morte a Sandro Ruotolo: il giornalista di Annozero pedinato e sorvegliato

Sandro Ruotolo, storico collaboratore di Michele Santoro e suo ‘vice’ in ‘Annozero’, e la sua famiglia, sono stati minacciati di morte in una lettera pervenuta al giornalista sulla quale sta indagando la Digos.

Secondo i primi accertamenti delle forze dell’ordine la missiva non sembrerebbe opera di un mitomane perché conterrebbe particolari dai quali si desume che il giornalista è stato pedinato e sorvegliato. Nella stessa missiva, inoltre, si farebbe riferimento ad una lista di ‘obiettivi’ in cui Ruotolo sarebbe il secondo. Il giornalista negli ultimi giorni è stato impegnato a Palermo per un’inchiesta sulla mafia che dovrebbe andare in onda nel programma di Raidue. (Adnkronos)
printfriendly pdf button - Minacce di morte a Sandro Ruotolo: il giornalista di Annozero pedinato e sorvegliato
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Minacce di morte a Sandro Ruotolo: il giornalista di Annozero pedinato e sorvegliato

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO