NEWSLINET.IT: Newsletter n. 554 del 19/05/2010

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 554 del 19/05/2010 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 554 del 19/05/2010 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 554 del 19/05/2010
Ne avevamo parlato nel recente passato su queste pagine: RadioDNS è un progetto che utilizza il Domain Name System (DNS) per integrare ai vettori via etere (FM, DAB, DRM, HD Radio, ecc.) le infinite risorse del web.
In pratica, anziché combattersi, le diverse piattaforme (non
 
"RaiNews c’è ma non si vede", così titola oggi l’home page del portale del canale di informazione h24 della Rai, di cui abbiamo già dato conto questa mattina.
 
Le radio non cedono. Mentre le case discografiche (e soprattutto gli artisti) cominciano a preoccuparsi seriamente dell’embargo attuato dalle reti nazionali e da molte radio locali, una delegazione delle Reti Nazionali Associate (RNA) ha incontrato il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Sandro Bondi.
Sorpresa per coloro che in questi giorni stanno installando o risintonizzando i decoder DTT in vista dello switch-over dell’area tecnica 3 (Lombardia e Piemonte orientale) di martedì 18/05.
"Crescita programmata di poche grandi tv (facilmente controllabili) e nanismo controllato per le altre (per garantirne l’inoffensività)".
 

Giovedì 20 maggio dovrebbero essere pubblicati gli attesissimi dati relativi alla nuova sessione Audiradio rilevati anche con il nuovo modello dei "diari".
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 554 del 19/05/2010
A differenza di RAI, sono stati sostanzialmente pochi i problemi rilevati dagli utenti con lo switch-over del programma Mediaset Retequattro.
"Il Consiglio di Amministrazione e il Direttore Generale della Rai giudicano pretestuosi e strumentali le reazioni dentro e fuori l’Azienda per i disagi causati dall’intervento tecnico necessario a garantire una più ampia copertura di Rai News".
In occasione dello switch-over del Nord Italia, la RAI ha riorganizzato ed eliminato alcuni programmi dai decoder di tutta Italia, senza avvertire gli utenti, che  questa mattina non hanno così trovato sul proprio televisore alcuni canali del servizio pubblico, come RAI News, perchè spostati di frequenza e di posizionamento sul telecomando.
Michele Santoro, all’indomani della polemica con il direttore di Raidue, Mauro Masi, per la trasmissione evento “Rai per una notte” al Paladozza di Bologna, lascia la rete pubblica.
Giudice di pace su internet. Lo comunica direttamente il ministro della giustizia Alfano da Youtube. Non è uno scherzo, ed il video è stato visto già migliaia di volte dalla sua prima comparizione, il 6 maggio.
Il 28 maggio sbarcherà anche nel Belpaese il tablet pc di Apple, e per quella data il Corriere della sera in versione virtuale sarà già pronto.
Centinaia le mail arrivate in redazione: "Rainews24 non si vede più". Il passaggio al digitale terrestre della Lombardia sposta le frequenze di Rainews24 anche nelle Regioni già digitalizzate. Ma non basta. Anche sul canale 506 del satellite, bouquet Sky, Rainews24 non c’è più.
Indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e realizzata dal Centro per il Libro, la Giornata nazionale per la promozione della lettura, si terrà il 23 maggio prossimo, al culmine di quattro giorni dedicati ai libri.
Secondo la ricerca “Giovani e Comunicazione” elaborata dall’Istituto milanese Iard, che dal 1961 opera nel campo della ricerca sociale, il tempo che i giovani trascorrono su Internet per chattare, per partecipare a social network, e per informarsi, è in media di 2 ore e 6 minuti al giorno, per almeno 5 giorni alla settimana.
In anteprima assoluta alle ore 21 il film "The Blind Side", in esclusiva per l’Italia, inaugura il nuovo canale in alta definizione dell’offerta del digitale terrestre Mediaset Premium Gallery.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
I quotidiani italiani fanno salti mortali per accedere al mondo delle nuove tecnologie. Memori del disastro economico-finanziario che ha caratterizzato il panorama dei giornali di carta lo scorso anno, ora gli editori si affrettano per poter essere reperibili anche sui dispositivi elettronici di nuova generazione.
Una volta erano i diari, immancabilmente colorati di rosa, immancabilmente profumati di violetta o di lavanda,immancabilmente romantici, che le fanciulle in fiore scrivevano fra timidi sospiri, dedicando pagine al proprio principe azzurro, consegnandoli a cassetti di scrivanie che avrebbero conosciuto la polvere degli anni.
Non si è ancora capito a che gioco stia giocando Conto Tv, la piccola emittente satellitare toscana, specializzata in canali per adulti, e amministrata da Marco Crispino.
Si continuerà ad esaminare domani, in Commissione Giustizia del Senato, il testo del disegno di legge sulle intercettazioni (c.d. d.d.l. Alfano, foto), che sta incontrando non solo il contrasto aperto tra maggioranza ed opposizione, ma anche la dura battaglia promossa da editori e giornalisti.
Tra le emittenti pionieristiche locali targate 1974 si distinse, per la capacità di innovare e sperimentare, Tele Carrara Autonoma via cavo.
Prenderà il via il 18 maggio lo switch over – il passaggio anticipato di Raidue e Retequattro alla nuova tecnologia digitale – in Lombardia esclusa la provincia di Mantova, Piemonte orientale, Parma e Piacenza.
RMS – Radio Massarosa Sound festeggia i suoi primi trent’anni. Sabato 29 maggio (ore 20) col patrocinio del Comune in piazza del Mercato a Massarosa verrà organizzata una mega festa (ingresso libero) per far rivivere alcuni momenti che hanno segnato il cammino dell’emittente.
Per evitare di incorrere in eventuali sanzioni dell’Antitrust per abuso di posizione dominante, Google, chiamata in causa dagli editori italiani, ha deciso di presentare degli impegni all’Autorita’.
E’ partita oggi la campagna istituzionale di comunicazione promossa dalla Federazione Italiana Editori Giornali (FIEG) allo scopo di incoraggiare gli inserzionisti pubblicitari ad investire sulla carta stampata.
Sia il sito web Corriere.it, sia la versione mobile dell’omonimo quotidiano si pongono in cima alla classifica dei siti di informazione più visitati nel primo trimestre dell’anno, mentre a seguire si trovano Repubblica e Il Sole 24 ore.
Un’operazione di triangolazione può fruire del regime di non imponibilità anche nel caso in cui sia direttamente il cessionario a concludere il contratto con la terza società residente nell’Ue, a condizione che la stipula sia posta in essere su mandato e in nome del cedente italiano. Così ha precisato l’Agenzia delle Entrate.
Digitalizzazione ed efficienza della Pa, trasparenza e diritto alla riservatezza: sono questi i temi al centro del convegno "La buona trasparenza", in programma al Forum Pa il 17 maggio (dalle ore 15,00 alle 18,00) che verrà introdotto e coordinato dal Presidente dell’Autorità garante, Francesco Pizzetti e al quale interverrà il ministro Renato Brunetta.
Mancano solo 4 giorni, poi le frequenze analogiche di Rai Due e Rete 4 verranno convertite al DTT. La frequenze analogiche attualmente utilizzate da Rai Due, ad esempio, ospiteranno il Mux A, che comprende, oltre al secondo programma, anche Rai Uno, Rai Tre, Rai 4 e Rai News.
"Se non verrà soppresso interamente l’incostituzionale art.20 sulla continuità professionale (gli emendamenti non ci interessano), scenderemo in piazza.
”Qualora i nuovi criteri di pianificazione ipotizzati per l’assegnazione delle frequenze dall’Agcom venissero effettivamente approvati, allora assisteremo a una drastica riduzione gli spazi frequenziali delle tv locali e cio’ comporterebbe la chiusura di moltissime imprese operanti da oltre trentacinque anni, con grave danno per il pluralismo del settore televisivo, per l’informazione sul territorio e per l’occupazione lavorativa nel comparto”.
La Corte di Cassazione, con sentenza 11300/2010, ha accolto il ricorso di alcune case editrici musicali contro la Rai annullando la precedente sentenza della Corte d’Appello di Roma.
La Regione Lombardia sta preparando una web tv che approdera’ sul digitale terrestre. Un’iniziativa favorita dall’imminente switch off, appuntamento a cui la Lombardia si presenta da buona posizione.
"No alla ricerca in tv degli adottati". Il Garante privacy ha vietato alla Rai l’ulteriore diffusione, anche on line, dei dati personali relativi a tre casi di adozioni affrontati nel corso delle puntate della trasmissione del pomeriggio di Raiuno "Festa Italiana" del 10 e del 30 marzo e del 1 e del 13 aprile 2010.
Gravissima frattura, rottura senza possibilità di ritorno? Il rapporto conflittuale tra radio e discografia vive in Italia un nuovo e spiacevole momento; le radio nazionali stanno "scioperando", non suonando la musica nuova.
Dal 14 al 30 maggio Fastweb presenta la FastwebTv alla FNAC di via Torino a Milano. Obiettivo dell’iniziativa è quello di far conoscere l’IPTV, la TV via cavo che consente di trasportare il segnale televisivo utilizzando Internet a banda larga, come alternativa in vista del passaggio al DTT.
Audiweb è il soggetto preposto alla rilevazione e distribuzione dei dati sulla fruizione di internet, la cosiddetta audience online. Secondo le ultime elaborazioni, nel mese di marzo 2010, gli utenti attivi ammontano a 23 milioni, con un aumento dell’11,5% rispetto al 2009.
Inquinamento medio da onde elettromagnetiche due volte oltre i limiti di legge registrato sulla collina dei Camaldoli, a Napoli, a causa della presenza di una selva di ripetitori dei segnali di radio, tv e cellulari, alcuni abusivi, con serie ricadute in termini di danni alla salute dei cittadini residenti nella zona.
Come arrivarci, come gestire la delicata fase di transizione, quali azioni mettere in campo. Questi alcuni dei temi che saranno affrontati nel corso del tavolo tecnico convocato dal Corecom Toscana che si riunirà per la prima volta oggi alle 15.00 nei locali dell’ente (Firenze, via de’ Pucci 4).
L’errore strategico (peraltro banalissimo) lo hanno fatto inizialmente i grandi esponenti dell’avvocatura, volendo "caricare" eccessivamente il progetto di legge sulla riforma forense ed andando così in contrasto con tutti i settori dell’economia (non solo nazionale) ed anche col buon senso.
L’elettronica di consumo è e sarà sempre più trainata dalle vendite di televisori digitali di ultima generazione e da schermi con tecnologia a tre dimensioni.
A Bruxelles è stata presentata, l’11 maggio scorso, la SAA – Society of Audiovisual Authors, alla quale ha aderito anche la SIAE.
"FRT è entrata nel capitale di Tivù Srl, la società fondata nel 2008 da Rai, Mediaset e Telecom Italia Media proprietaria di Tivùsat, prima piattaforma satellitare gratuita italiana che viene trasmessa attraverso la flotta di satelliti Hot Bird posizionata a 13° est".
Da oggi i telespettatori possono inviare a Mediaset domande, dubbi e richieste di consigli sul passaggio al digitale terrestre.
Il Consiglio di Amministrazione di Mediaset ha approvato la relazione sul primo trimestre 2010. "Nei primi tre mesi dell’esercizio in corso, in uno scenario economico ancora incerto, si sono manifestati i primi segnali di ripresa del mercato pubblicitario", fa sapere il Biscione in una nota.
L’11 maggio si è tenuto a Roma, presso l’Università LUISS il convegno “Il diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica” a cura dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e la LUISS.
18% di share, ad aprile, sul target Individui: quasi il doppio rispetto a un anno fa. Sono questi i numeri della tv digitale – cresciuta negli ultimi dodici mesi in maniera vertiginosa, anche grazie al forzato switch-off – che oggi toccano quota 5,5% di share, mentre un anno fa erano ferme a 2,4%.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 554 del 19/05/2010