NEWSLINET.IT: Newsletter n. 589 del 26/01/2011

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 589 del 26/01/2011 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 589 del 26/01/2011 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 589 del 26/01/2011
Appena nove giorni fa il ministro Romani aveva assicurato al commissario europeo sulla Concorrenza, Joaquin Almunia, che la gara per l’assegnazione del dividendo digitale interno avrebbe avuto luogo “nelle prossime settimane”.
 
Aeranti-Corallo e l’Associazione Tv Locali FRT comunicano di aver organizzato per martedì 1 febbraio 2011 alle ore 10.45 presso la Residenza di Ripetta in via di Ripetta n. 231 a Roma (nei pressi di piazza del Popolo) un incontro per rappresentare la protesta delle imprese televisive locali relativamente alle recenti norme che penalizzano il comparto cancellando il pluralismo e la libertà di impresa nel settore televisivi.
 
L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, sulla base delle competenze ad essa assegnate dal decreto legislativo n. 44 del 2010 (cosiddetto “decreto Romani”), ha approvato due Regolamenti concernenti rispettivamente la prestazione di servizi di media audiovisivi lineari o radiofonici su altri mezzi di comunicazione elettronica (in sostanza web-TV, IPTV e mobile TV), nonché la fornitura di servizi di media audiovisivi a richiesta.
Il Gruppo Finelco ha presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale Lazio contro l’assegnazione ai propri palinsesti, trasportati su multiplex di operatori locali, di numerazioni LCN spettanti alle emittenti locali.
Lo standard DVB-T2 può essere considerato “piattaforma emergente”? Non secondo l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, che non lo ha inserito nella lista delle innovazioni tecnologiche e di mercato che meritano l’applicazione della disciplina speciale prevista per i diritti sulla trasmissione delle partite di calcio.
 

iPhone diventa ricevitore radio universale? Quasi, visto che garantendo la ricezione del flusso streaming (i cui fruitori sono in costante aumento, come dimostra il successo di soluzioni del pari di Drivecast), della modulazione di frequenza e del DAB si raggiunge il 99,9% dell’utenza radiofonica.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 589 del 26/01/2011
Alla luce dell’approvazione delle delibere Agcom, destinate a regolamentare l’attività di fornitura di servizi di media lineari e a richiesta sui diversi mezzi di comunicazione elettronica e considerando la notevole crescita di micro web tv in Italia documentata dall’osservatorio Altra Tv, questo periodico ha scelto di intervistare alcuni tra i diretti interessati.
Nelle scelte che la Lega calcio mettera’ in atto per garantire gli utenti abbonati a Dahlia Tv l’Antitrust indica la necessita’ "che non si rafforzino posizioni gia’ abbastanza forti".
Mediaset ha concluso due accordi con i due maggiori produttori mondiali di documentari e factual entertainment – BBC Worldwide e Discovery Communications Europe – per la creazione di due nuovi canali inediti che saranno trasmessi in esclusiva dalla pay tv Mediaset Premium a partire dal 1° marzo 2011.
Amazon prosegue l’espansione della sua piattaforma nel segmento del commercio elettronico. Questa volta guarda il Vecchio Continente e mette le mani su uno dei prodotti più interessanti a livello europeo per quanto riguarda il noleggio e vendita di film.
Per la maggioranza dei telespettatori e dei radioascoltatori svizzeri l’offerta radiotelevisiva del Paese merita un buon voto. Le emittenti radiofoniche della SSR sono le vincitrici assolute di un sondaggio rappresentativo condotto tra il pubblico.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Un importante passo avanti per la tutela della musica diffusa in rete. Domenica 23 gennaio a Cannes, nel corso della 45° edizione del Midem (il più grande mercato mondiale della musica) la Sacem (per la Francia), la Sgae (per la Spagna e il Portogallo) e la Siae (per l’Italia) hanno firmato con Beatport (download di musica elettronica e dance) la prima licenza paneuropea di Armonia.
La soppressione delle provvidenze all’editoria relative alle spese sostenute dalle emittenti radiotelevisive per l’utilizzo dei servizi delle agenzie di informazione e la crisi economica generale spingono oggi le medesime agenzie a sviluppare nuove strategie commerciali.
“Semplificare e rendere accessibile a tutti gli utenti la conoscenza dei propri diritti nel settore delle comunicazioni elettroniche, individuando, per ciascun problema, le disposizioni da applicare e le procedure per segnalare disservizi, ottenere risposte, fare valere le proprie ragioni”.
Il 25 giugno 1975, sui 103,000 MHz, prendono il via le trasmissioni della seconda radio privata milanese: Radio Montestella, titolata alla famosa montagnetta di San Siro (una collinetta artificiale – tra i simboli della Milano industriale – formata con le macerie dei bombardamenti della Seconda guerra mondiale e con altro materiale proveniente dalla demolizione degli ultimi tratti dei bastioni).
E’ morta la conduttrice del Tg1, Laura Mambelli. La giornalista si è spenta a 50 anni nel giorno del suo compleanno, dopo una breve malattia.
Il Garante per la privacy già nella giornata di ieri ha chiesto a numerosi siti di informazione on line di oscurare con urgenza i numeri delle utenze telefoniche riferibili a persone coinvolte nell’inchiesta sul cosiddetto caso Ruby e tratte dagli atti della procura di Milano.
Televisione digitale? Un’occasione straordinaria, ma per la mia Gazzetta preferisco una radio. Lo ha detto Andrea Monti, direttore del quotidiano sportivo ultracentenario e più famoso d’Italia.
L’opera “le pratiche commerciali aggressive” studia le c.d. pratiche aggressive adottate in ambito commerciale introdotte dalla Direttiva 2005/29/CE e recepita in Italia con il D.Lgs. 146/2007.
Lazio Style Radio è la nuova radio ufficiale della Lazio calcio. Trasmette dalle 1 alle 19 sul web (sul sito ufficiale) ma anche in FM per 2 ore al giorno (alle 11 e alle 18) su Radio Voxon Vintage (100.700 MHz) grazie alla collaborazione dell’editore Emanuele Tommassini che ha anche contribuito alla creazione della web radio.
A seguito dell’approvazione della legge n. 11/2005 e dell’entrata in vigore del Trattato di Lisbona, l’opera si propone di fare chiarezza circa il ruolo delle Regioni all’interno del procedimento di recepimento delle direttive dell’Unione Europea.
Alla luce degli effetti negativi che il digitale terrestre sta determinando nelle aree transitate del tutto alla nuova tecnologia di trasmissione, l’aumento dei contributi televisivi si configura per le emittenti locali come l’unica alternativa alla chiusura.
Gli ultimi dati di ascolto evidenziano infatti un notevole calo di audience per le
“L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha inoltrato formale richiesta al Ministero dello sviluppo economico per proporre l’adozione di un nuovo calendario relativo allo switch off, che anticipa alla fine del 2011 il termine della cessazione del servizio di radiodiffusione televisiva in tecnologia analogica sull’intero territorio nazionale”.
Il ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani ha detto di aver inviato una nuova richiesta di parere al Consiglio di Stato sulla partecipazione di Sky Italia del gruppo USA News Corp alla gara non competitiva per le frequenze DTT.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 589 del 26/01/2011