NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
Passaggio al digitale terrestre, diminuzione dei consumi, calo degli investimenti pubblicitari e posticipata erogazione dei contributi pubblici.
sit blue logo 756x56 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
banner tecnomedia 247x56  1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
banner elite - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
SIT 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
 
«Per salvarne uno ne colpiscono cento. E in realtà non salveranno neanche quell’uno, cioè Sallusti, perchè le norme ‘ad personam’ portano jella».
 
”Per le emergenze sociali del paese e per il pluralismo dell’informazione, l’ordine del giorno approvato oggi dalla Camera sull’asta delle frequenze entro dicembre apre uno spiraglio molto interessante".
“I cambiamenti in atto ci obbligano a rivedere il modus operandi del settore pubblicitario”, ha affermato Massimo Costa, country manager di Wpp Italia.
Italiani a sorpresa popolo di ‘navigatori’ visto che il 72% accede ad internet almeno una volta a settimana ed una percentuale di poco inferiore, il 70%, è sul web più volte a settimana. Oltre la metà del campione interpellato, ovvero il 57%, ‘naviga’ almeno una volta al giorno.
 

SIT - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
bann superstreaming 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
Radio Mondo ok - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
 
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012
Numerose segnalazioni dei consumatori evidenziavano di avere visto decurtato il credito telefonico dopo avere cliccato su alcuni banner senza avere inserito alcun dato. Avviati 3 procedimenti per pratiche commerciali scorrette nei confronti delle società Neomobile, Tekka Lab e Noatel.
Realizzata grazie alla partnership tra le più importanti aziende europee, nordafricane e mediorientali, tra cui la Rai, France Television, Arte, Eptv, Rtv, Nrt e TeleLiban è nata Terramedplus.tv, la la prima piattaforma digitale per lo streaming web di contenuti video che riunisce fitcion, film e shows provenienti da tutta l’area del Mediterraneo.
A seguito di un furto dell’attrezzatura di trasmissione compiuto da ignoti nella giornata di ieri l’emittente Telemia di Roccella Ionica nella Locride, degli editori Giuseppe Mazzaferro e Maria Teresa Criniti, ha dovuto sospendere momentaneamente la propria programmazione DTT.
Un incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, ha provocato la momentanea chiusura dell’emittente televisiva Telereggio, ubicata in uno stabile di via Demetrio Tripepi nel centro cittadino di Reggio Calabria.
«Il Financial Times Deutschland è prossimo alla chiusura». È quanto ha reso noto il sito dello stesso autorevole quotidiano economico tedesco oggi pomeriggio, confermando le voci in proposito con un articolo che riporta alcuni dei molti messaggi di solidarietà giunti in redazione.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 683 del 28/11/2012