NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
Nei giorni scorsi si è concluso il procedimento previsto dai bandi del Ministero dello Sviluppo Economico del 5 settembre 2012 e dalla delibera Agcom n.265/12/CONS per la riassegnazione delle frequenze per le trasmissioni digitali terrestri da parte delle tv locali nelle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Campania.
sit blue logo 756x56 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
banner tecnomedia 247x56  1 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
banner elite 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
SIT 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
 
L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, a valle dei lavori svolti dal Tavolo tecnico istituito con delibera n. 320/11/CSP, intende procedere all’avvio di una fase sperimentale di rilevazione automatica degli indici di ascolto radiofonici, da effettuarsi mediante l’impiego di meter personali portatili.
 
I numerosi ricorsi pendenti presso il TAR del Lazio potrebbero mettere in discussione l’intero processo di riassegnazione delle frequenze digitali alle emittenti televisive locali nelle regioni Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio (esclusa la provincia di Viterbo) e Campania.
In attesa delle consultazioni politiche di primavera, le associazioni di categoria palesano i propri giudizi circa le scelte governative relative al settore. E le opinioni convergono su un consuntivo negativo.
L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha approvato, con la delibera n. 13/13/CONS, le disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica sulle emittenti radiotelevisive e sulla carta stampata in occasione delle elezioni regionali in Lazio, Lombardia e Molise del 24 e 25 febbraio 2013.
 

SIT1 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
bann superstreaming 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
banner tecnomedia 247x56  1 0 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
Una radio pirata senza nome di Santa Tecla (Salerno), che irradiava per l’intera provincia una selezione musicale di cantanti neomelodici napoletani sulla Piana del Sele da Montecorvino Pugliano, è stata sequestrata nei giorni scorsi dai Carabinieri.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013
 
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Discovery Communications ha acquisito dal fondatore Francesco Nespega il 100% di Switchover Media, editore televisivo italiano proprietario di quattro canali televisivi gratuiti (Giallo, Focus, K2 e Frisbee) e di un canale a pagamento (Gxt), diventando "il terzo editore televisivo italiano in termini di audience share complessiva".
Tra le prime emittenti televisive via etere nate alla fine del 1974, va annotata anche la misconosciuta Telenovellara, di Luigi Morellini, proprietario di un negozio di vendita e riparazioni tv, e del tecnico Paolo Parmiggiani, che aveva sede presso una scuola a fianco della chiesa in località Bernolda in provincia di Reggio Emilia.
Gli effetti del passaggio al digitale terrestre si stanno iniziando a vedere. Non ci riferiamo alla drammatica situazione delle Tv locali che sono sopravvissute alle graduatorie dei bandi per l’assegnazione di un canale su cui trasmettere, quanto alle new entry nel panorama radiotelevisivo nazionale, per lo più corollari dei grandi network mondiali.
Il Tribunale amministrativo regionale di Pescara ha accolto le 14 richieste di sospensiva delle ordinanze dirigenziali emanate dal Comune di Pescara per la disattivazione di altrettante antenne di emittenti radiotelevisive situate a San Silvestro Colle, frazione di Pescara.
Lo show condotto da Michele Santoro non ha soltanto centrato l’obiettivo Auditel (share 33,58%), ma è stato anche il più commentato di sempre sui social network.
Belen Rodriguez, nel settembre 2006 è una giovane aspirante star televisiva di ventidue anni. E’ in Italia da pochi mesi; è sprovvista del permesso di soggiorno ma riesce ad ottenere un provino per Teleboario, tivù della Valle Camonica di Rolando Pellegrinelli con sede a Darfo Boario Terme.
“Dopo quasi quattordici anni di programmazione indipendente e senza interferenze esterne, a Rainews è arrivata la fatidica telefonata da viale Mazzini per fermare un servizio ’scomodo’”.
E’ stata pubblicata sul sito internet dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni la delibera in oggetto (in corso di pubblicazione sulla G.U.), recante “Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne per le elezioni del presidente della giunta regionale e del consiglio regionale delle Regioni Lazio, Lombardia e Molise indette per i giorni 24 e 25 febbraio 2013”.
Il Consiglio dell’Agcom, presieduto da Angelo M. Cardani, rivolge “un forte richiamo a tutte le emittenti nazionali affinche’ provvedano all’immediato riequilibrio dell’informazione politica tra tutti i soggetti politici, assicurando parita’ di trattamento tra forze politiche analoghe e l’equa rappresentazione di tutte le opinioni nella fase che precede la presentazione delle liste e delle coalizioni”.
Nella tarda serata di ieri è stata riattivata Teleriviera, l’emittente di Massa che il 1° giugno scorso aveva deciso di cessare le proprie trasmissioni per protesta verso le interferenze tra gli operatori di rete Media Video (Antenna 3) ed il proprio tramite Esare (Canale 39 Versilia).
Nessuna certezza sul ricollocamento degli annunciati esuberi, ma un rinnovato impegno morale a ricercare soluzioni per tecnici e giornalisti di Telechiara che rimarranno esclusi dalla ristrutturazione aziendale dopo il passaggio delle quote di maggioranza all’emittente berica Tva Vicenza.
Il Direttore Peter Gomez ha annunciato, nel suo ultimo editoriale del 2012, l’intenzione di creare una sezione premium consultabile tramite abbonamento preservando la gratuità delle news.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 688 del 16/01/2013