NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013

newsletter newsline logo1 4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013 newsletter title11 4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013 newsletter topright3 4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
Sembrano lontanissimi i fasti delle grandi convention di qualche anno fa, quando Enzo Campione, patron di Radio & Reti chiamava alla sua corte clienti, operatori e giornalisti in rinomate località, illustrando le brillanti performance della sua concessionaria di pubblicità davanti a piatti elaborati, accompagnati da costosi vini.
sit blue logo 756x56 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
banner Tecnomedia0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
banner SIT a9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
 
Con parere reso nel mese di agosto ultimo scorso la DGPGSR del MSE-Com si è pronunciata a riguardo dell’estensibilità a casi analoghi a quello disaminato della recente decisione del TAR Veneto, investito della controversa problematica dell’inserimento di nuove province al campo 69 della scheda B ex DM 13/12/1984.
 
La novità era stata anticipata da queste pagine all’indomani dell’emanazione del c.d. “Decreto del Fare” (D.L. 21 giugno 2013, n. 69), la cui relativa disposizione è entrata in vigore lo scorso 21 agosto assieme alla legge di conversione (L. 9 agosto 2013, n. 98).
E’ stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n. 194 del 20 agosto u.s. – S.O. n. 63 la legge 98/2013, di conversione del D.L. 69/2013, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia (c.d. “Decreto del fare”).
Sulla Gazzetta Ufficiale 22 agosto 2013, n. 196 è stata pubblicata la legge 9 agosto 2013, n. 99 di conversione del Decreto legge 28 giugno 2013, n. 99.

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
banner superstreaming0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
Nell’anno dell’elezione del Papa “arrivato dalla fine del mondo”, l’atmosfera di rinnovamento che attraversa il mondo del cattolicesimo sta interessando anche il settore dei media di ispirazione religiosa.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013
Rsb – Radio San Bonifacio, storica emittente di Legnago in provincia di Verona che dai primi anni ’80 irradiava i suoi programmi dai 100.000 e 99.850 MHz ha cessato l’attività.
L’Agenzia delle Entrate ha illustrato il nuovo regime di deduzione delle perdite su crediti, introdotto dal Dl 83/2012 e applicabile dal periodo d’imposta 2012.
Sulla Gazzetta Ufficiale del 20 agosto (n. 194 – Supplemento ordinario n. 63), è stata pubblicata la legge n. 98 del 9 agosto 2013, di conversione del provvedimento contenente “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia”.
Singolare denuncia di un esponente della Sinistra a Mantova, che si pone il problema dei danni causati ai cittadini dagli impianti radiofonici… disattivati.
Dopo vent’anni di battaglie legali e di infruttuosi tentativi di conciliazione, la Corte d’appello del tribunale di Milano ha stabilito che Radio Mater, entro il 12 settembre, dovrà lasciare Villa Vaccari, dimora settecentesca di Arcellasco (Como) e metterla a disposizione di Radio Maria.
Martedì 27 agosto, intorno alle 1.40, causa maltempo, un pino alto circa 25 metri è caduto sulla villa che ospita gli studi televisivi di Roma Uno all’Eur.
L’Agcom ha pubblicato, in piena estate, lo schema di regolamento che teneva nel cassetto da diverso tempo. Contrariamente a quanto ci si aspettava (e a quanto lasciato trapelare), l’Agcom ha predisposto una normativa molto severa.
Nei giorni scorsi l’associazione Aeranti-Corallo ha presentato la propria posizione in ordine alla legge sull’equo compenso nel lavoro autonomo giornalistico davanti la relativa Commissione istituita presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e presieduta dal Sottosegretario con delega all’editoria Legnini.
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato con Decreto ministeriale il bando rivolto alle emittenti televisive locali per attribuire i benefici previsti per l’anno 2013, come da art. 45 della legge 23 dicembre 1998, n. 448.
Già alla Worldwide Developers Conference organizzata dalla Apple a San Francisco nel giugno scorso, la presentazione ufficiale del servizio iTunes Radio aveva destato grande attenzione in media ed operatori.
Oggi 24 agosto alle ore 12 a Verona nasce Radio Hellas Fm 101.500 MHz (anche 98.600 Mhz per Verona provincia e 91.500 MHz per il Lago di Garda), la prima radio interamente dedicata all’Hellas Verona e allo sport veronese, un contenitore unico per essere informato su quanto accede nella città veneta.
Pur continuando a migliorare sul fronte dei ricavi la radio online Pandora ha registrato un’ampliamento delle perdite trimestrali a causa dell’aumento delle spese.
"Amo la radio perchè arriva dalla gente, entra nelle case e ci parla direttamente e se una radio è libera, ma libera veramente, mi piace ancor di più perchè libera la mente".
Bergamo Tv e Videobergamo dal 30 settembre trasmetteranno programmazione unica a seguito di un accordo stipulato tra Publimagic (editore di Videobergamo) e Teleradiodiffusioni Bergamasche (editore di Bergamo tv), le cui linee attuative si sono perfezionate in queste ultime ore.
Send Mail 2a1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 718 del 04/09/2013

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL