NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013

newsletter newsline logo1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013 newsletter title11 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013 newsletter topright3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
Il Ministero dello Sviluppo Economico, con propria determina del 24/09/2013 e pubblicata sul proprio sito in pari data, ha individuato dei "criteri trasparenti e non discriminatori per assegnare le frequenze residue e disponibili".
sit blue logo 756x56 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
banner Tecnomedia0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
banner SIT a9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
 
Andrea Ambrogetti, direttore delle relazioni istituzionali Italia di Mediaset e presidente dell’associazione per lo sviluppo della tv digitale terrestre (DGTVI), è stato arrestato dalla Gdf di Milano, assieme ad altre 5 persone, per il crac della società di tlc Interattiva fallita nel 2012.
 
L’emittente locale croata Dubrova›ka televizija e le tv nazionali Hrt, Rtl e Nova Tv sarebbero irricevibili su larga parte del territorio della Croazia radioelettricamente esposto verso l’Italia a causa dell’invadenza dei nostri segnali.
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale S.G. n. 219 del 18/09/2013 il "Riparto derivante dalle economie accertate, ai sensi della legge n. 488/1992, ad integrazione dello stanziamento previsto per le emittenti televisive locali per l’anno 2010" del Ministero dello Sviluppo Economico.
Importanti sentenze, concordanti, della Commissione Tributaria Regionale di Milano sulla vexata quaestio della valutazione degli impianti di radiodiffusione sonora.

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
banner superstreaming0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
Cinque giornalisti della tv viareggina Reteversilia News che fa capo alla Misericordia (in sciopero da una settimana perrchè da quattro mesi non percepirebbero lo stipendio) avrebbero ricevuto stamani la lettera di licenziamento da parte della società.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013
La Effe 2005 Gruppo Feltrinelli Spa, holding del gruppo editoriale, ha annunciato di aver rilevato da La 7 la quota del 30% di Effe Tv srl.
E’ stato trasmesso ieri sera per la prima volta "All21", il break pubblicitario da 60 secondi che ogni sera alle 21 andrà in onda in contemporanea su sette reti Mediaset: Canale 5, Italia 1, Retequattro, La5, Mediaset Extra, Iris e TopCrime.
Viacom International Media Networks (VIMN), la società controllata di Viacom Inc., annuncia oggi che Raffaele Annecchino, Vice Presidente Esecutivo e Amministratore Delegato di VIMN per il Sud Europa, il Medio Oriente e l’Africa, è il nuovo a.d. di MTV Italia.
La recentissima riforma, entrata in vigore il 18 giugno 2013, ha modificato profondamente le regole che stanno alla base della vita nel condominio.
E’ nata a Stoccarda in Germania, Radio Mercedes, la prima emittente di una casa automobilistica. Trasmette 24 ore su 24, musica e informazioni in lingua inglese sul web ed è fruibile tramite un’app su tablet e smartphone, nonché sul sistema multimediale Mercedes Comand Online. (R.R. per NL)
 
La Cassazione ha stabilito che la Fininvest dovrà risarcire la Cir di De Benedetti, ma al ribasso. In particolare la III sezione civile, nelle 185 pagine di motivazione depositate oggi, ha accolto il tredicesimo motivo di ricorso della Fininvest che in appello era stata condanna a risarcire la Cir con 564,2 milioni di euro per il danno subito con l’annullamento, nel 1991 da parte della Corte d’Appello di Roma, del lodo arbitrale favorevole a De Benedetti sul controllo della Mondadori.
Annunciata la stangata sui prodotti succedanei dei prodotti da fumo la cui nuova tassazione sarà in vigore dal prossimo mese di gennaio, il Governo inizia a vietarne da subito la pubblicità.
Il luglio 2013 pubblicitario è stato archiviato con un -5,4%, determinando un dato cumulativo dei primi sette mesi dell’anno pari a -16%. Quindi in leggero recupero, tenuto conto che il semestre si era chiuso a -17,4%.
Il 12 settembre è scaduto il termine di presentazione alla DGSCER del MSE-Com delle istanze per il rilascio dei diritti di uso delle frequenze per l’avvio delle trasmissioni radio numeriche in provincia di Bolzano da parte dei network provider interessati.
Al debutto della stagione 2013/2014, il palinsesto di Sky mette a dura prova l’appeal dei superplayer. I dieci anni di permanenza sul satellite ed i positivi esordi nel digitale terrestre sono il frutto del miliardo l’anno di investimenti sborsati e destinati alla Tv del nostro Paese.
Sempre in attesa di vedere la luce alla fine del tunnel della crisi, le pay-tv italiane cercano di adattare le proprie offerte alla contingenza non proprio favorevole, approfittando anche del ritardo che il nostro paese continua ad accumulare nei confronti di quella che potrebbe essere la prossima rivoluzione, ovvero la tv via internet.
Il Decreto legge 98/2011 ha positivizzato nell’ordinamento giuridico rilevanti modifiche al regime dei contribuenti minimi, disciplinato dalla legge 244/2007 al fine di favorire la costituzione di nuove imprese da parte di giovani e di coloro che hanno perso il lavoro.
Le cause che portano allo scioglimento delle società sono molteplici e si presentano sotto variegate forme o aspetti. Spesso concorrono alla decisione di scioglimento più cause concatenate tra di esse; altrettanto spesso è sufficiente una causa per portare l’assemblea dei soci alla decisione estrema di procedere a sciogliere la società.
Radio Bruno, ex emittente di spicco del parco mezzi della fallita Radio & Reti, ha scelto di aderire alla syndication CNR Radio FM, edita dalla PRS MediaGroup.
Il trend di cambiamento nei dati di ascolto delle tv locali, dovuto al passaggio completo al digitale, si conferma e rafforza, come testimoniano gli ultimi dati Auditel riferiti al primo semestre del 2013.
"Voglio uno stile di vita più sostenibile", è un mantra per molti di coloro che vivono in città. Come realizzare quindi un sogno sempre più frequente nella mente dei metropolitani?
In data odierna il Tribunale Civile di Milano, in accoglimento (cautelare) del ricorso ex art. 700 c.p.c. della concessionaria PRS di Bernardini De Pace, ha, con decreto inaudita altera parte, ordinato alla EDB Media Srl (editore di Sportitalia) di dare corso all’esecuzione del contratto di concessione.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 721 del 25/09/2013