NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014

newsletter newsline logo1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014 newsletter title11 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014 newsletter topright3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, con delibera 15/14/CONS del 21/01/2014, ha prorogato, in via d’urgenza, il Piano di numerazione automatica dei canali della tv digitale terrestre (LCN), di cui alla delibera n. 366/10/CONS, in esecuzione della sentenza del Consiglio di Stato n. 6021/2013, depositata il 16/12/2013.
elite banner 9b 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
xchange banner nl7 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
banner SIT a9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
 
Torna lo spettro del 2004/2005: la RAI si preparerebbe infatti a scatenare una nuova offensiva contro le emittenti private che interferirebbero le sue emissioni FM.
 
Come stiamo scrivendo da settimane su queste pagine, il settore radiotelevisivo italiano, alla vigilia della ripresa, è in fibrillazione.
Non potranno partecipare Rai, Mediaset e Telecom Italia Media, mentre potrebbe farlo Sky per un solo mux, da trasmettere però rigorosamente in chiaro.
Il governo Renzi, tra le tante cose che dovrà fare velocemente per cercare di rilanciare l’economia del nostro paese, dovrà anche gestire la bandita asta per l’assegnazione del dividendo digitale televisivo interno.

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
banner Elite4 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
Le informazioni on line viaggiano incontrollate: non importa accertarne l’attendibilità. Tutto diventa scoop, anche se fasullo.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014
Gli avvocati Disertori e Podda dello studio legale Grande Stevens sono stati incaricati dall’ex direttore di Tv 2000 Dino Boffo di promuovere un’azione giudiziaria contro il suo licenziamento.
La Roma potrebbe presto avere una radio ufficiale, in ossequio al target che il presidente Thomas Di Benedetto aveva tracciato tre anni fa: «La Roma deve essere una “media companyun club che sappia sfruttare le nuove tecniche di comunicazione e i social media per raggiungere ogni parte del globo e aumentare i ricavi».
Ivan Ranza è il nuovo Direttore Generale di System, la concessionaria di pubblicità captive del Gruppo 24 Ore che propone un’offerta multimediale integrata dei brand del gruppo – quotidiano on e off line, prodotti digitali, radio, eventi, corsi di formazione e mostre – caratterizzata da un’audience settimanale di 8.216.000 contatti.
L’hedge fund Blue Harbour Group, che partecipa per il 2,5% nel Tribune Company (soggetto che controlla una serie di quotidiani americani, tra cui il Chicago Tribune e il Los Angeles Times, nonché 23 emittenti televisive), sta facendo pressioni sull’editore affinche’ porti avanti iniziative strategiche per fare crescere il titolo del colosso dei media.
"Siamo i lavoratori dell’emittente televisiva Telenorba (tecnici e operatori di ripresa) e chiediamo all’azienda il rispetto dovuto. E’ giunta l’ora, infatti, di fare luce su situazioni poco chiare che vivono di silenzi e complicità".
I rapporti sullo “stato della rete” si susseguono e ne delineano le tendenze future. In altre parole, ci dicono cosa sarà internet nei prossimi anni: se potrà mantenere, o piuttosto perderà irrimediabilmente, quelle caratteristiche di apertura e neutralità che chi l’ha frequentata fin dalla nascita ha imparato a conoscere.
Il ministro del governo Renzi Ministero allo Sviluppo economico, è Federica Guidi, quaranticinquenne modenese, vice presidente di Confindustria.
Nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul settore dei servizi internet e sulla pubblicità online è stata svolta da Agcom un’analisi approfondita del funzionamento di internet, finalizzata sia alla comprensione degli assetti competitivi nei settori che compongono la filiera produttiva, comprensiva dei diversi ambiti, sia ad offrire una valutazione prospettica dell’intero ecosistema di internet e delle criticità emerse.
“Se esistono le condizioni, in caso di rinvio a giudizio, l’Ordine si costituira’ parte civile. Lo sappia chi di dovere, che sia chiaro a questi che si fingono in ogni modo editori, perche’ chiunque oltraggia un giornalista non oltraggia solo un lavoratore, ma viola il bisogno di ogni cittadino di essere correttamente informato”.
Dopo il canale Tv, in Grecia ex dipendenti ERT avevano iniziato a trasmettere via radio su alcune frequenze in onde medie (per la precisione 1512 kHz da Chania, 1404 kHz da Komotini e 1260 kHz da Rodi) e corte.
Importante segno di fiducia nella stampa tradizionale: il miliardario messicano Carlos Slim, secondo uomo più ricco del mondo, con una fortuna di oltre 67 miliardi di dollari, torna a investire nel New York Times.
Facebook acquista WhatsApp, la popolare app che consente agli utenti di inviare messaggi gratis su internet, bypassando le compagnie telefoniche.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 743 del 26/02/2014